Serie A

Serie A, cosa succede se il Parma e il ChievoVerona vengono penalizzati: i possibili ripescaggi

Serie A, cosa succede se il Parma e il ChievoVerona vengono penalizzati: i possibili ripescaggi

Le richieste della Procura potrebbero condannare clivensi e crociati alla Serie B. Crotone, Verona e Palermo pronti a subentrare

Sono giornate infuocate per numerose questioni societarie torbide nel calcio italiano. Dopo i fallimenti, ufficializzati ieri, di due realtà storiche come . Sanzioni che, se dovessero venire accolte, significherebbero la retrocessione in Serie B dei clivensi e la mancata promozione in Serie A dei crociati. Lo scenario potrebbe rivelarsi però sorprendente in positivo per Crotone, Palermo e Hellas Verona, che sperano nel ripescaggio. Quali sono i possibili scenari?

Cosa succede se retrocede il ChievoVerona

In caso di penalizzazione per i gialloblu, a beneficiarne sarebbe il Crotone. Sarebbe infatti modificata la classifica della Serie A, con il Chievo che scalerebbe dietro ai calabresi arrivati terzultimi. Uno sviluppo così chiaro da animare già l'entusiasmo di tutti i tifosi rossoblu, che hanno addirittura scritto una lettera al Ministro dei Beni Culturali per chiedere di “vigilare sull'operato della giustizia sportiva“.

Cosa succede se retrocede il Parma

Per questa casistica la situazione sarebbe più complessa. La favorita per prendere il posto del Parma sarebbe il Palermo, finalista nei playoff della scorsa Serie B. Tuttavia, potrebbero fare domanda di ripescaggio anche Verona e Benevento. In tal caso, la FIGC andrebbe a stilare una graduatoria che terrebbe conto dei seguenti fattori:

  1. classifica finale dell'ultimo campionato
  2. tradizione sportiva della città
  3. media spettatori nelle ultime 5 stagioni

Questi criteri aprirebbero ad una corsa a due tra Palermo e Verona. Ad aggiungere ulteriore confusione c'è però un'inchiesta in corso a carico dei rosanero per illeciti amministrativi. In caso dovesse essere confermata la colpevolezza, si ritroverebbero ovviamente tagliati fuori dalla corsa per il ripescaggio

A poco più di una settimana dal sorteggio dei calendari della Serie A 2018/19, il caos regna sovrano. Sarà compito del tribunale mettere chiarezza sulle partecipanti al prossimo campionato, ma tutto il movimento calcistico italiano è chiamato a farsi alcune domande. È normale che regolarmente si ripresentino situazioni simili? Non sarebbe ora di indagare più a fondo nelle reali situazioni societarie delle varie squadre appartenenti alle leghe professionistiche?


Davide Cocetti

Commenta

Devi essere loggato per pubblicare un commento Login

Lascia un commento

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Serie A
# Squadra G V P S +/- Punti
1 Inter Milan

Inter Milan

38 29 7 2 67 94
2 AC Milan

AC Milan

38 22 9 7 27 75
3 Juventus

Juventus

38 19 14 5 23 71
4 Atalanta

Atalanta

38 21 6 11 30 69
5 Bologna

Bologna

38 18 14 6 22 68
6 Roma

Roma

38 18 9 11 19 63
7 Lazio

Lazio

38 18 7 13 10 61
8 Fiorentina

Fiorentina

38 17 9 12 15 60
9 Torino

Torino

38 13 14 11 0 53
10 Napoli

Napoli

38 13 14 11 7 53
11 Genoa

Genoa

38 12 13 13 0 49
12 Monza

Monza

38 11 12 15 -12 45
13 Verona

Verona

38 9 11 18 -13 38
14 Lecce

Lecce

38 8 14 16 -22 38
15 Udinese

Udinese

38 6 19 13 -16 37
16 Cagliari

Cagliari

38 8 12 18 -26 36
17 Empoli

Empoli

38 9 9 20 -25 36
18 Frosinone

Frosinone

38 8 11 19 -25 35
19 Sassuolo

Sassuolo

38 7 9 22 -32 30
20 Salernitana

Salernitana

38 2 11 25 -49 17

Rubriche

Di più in Serie A