Seguici su

Serie B

Serie B, è UFFICIALE: il Cesena è fallito. Ripartirà dai dilettanti

Il Cesena non presenterà ricorso per l’iscrizione alla prossima Serie B, per il quale c’è tempo fino a stasera alle 19. Si spera nella ripartenza dalla Serie D

Dopo 78 anni di storia, arriva il triste epilogo per una società di calcio storica del nostro paese: il Cesena ha ufficialmente dichiarato il fallimento. I bianconeri non presenteranno ricorso per iscriversi al prossimo campionato di Serie B, dopo che la Covisoc ne aveva inizialmente bocciato l’iscrizione. L’udienza per il fallimento è fissata per il 9 agosto. Il Cesena ripartirà dai dilettanti, probabilmente dalla Serie D; nel frattempo molti giocatori rimangono svincolati.

Il comunicato ufficiale

L’A.C. Cesena comunica che il Consiglio di Amministrazione riunitosi in data odierna ha deliberato di aderire all’istanza di fallimento avanzata dalla Procura della Repubblica di Forlì“.

? Pillola di Fanta

Col fallimento dei romagnoli, a sperare nel ripescaggio sono Pro Vercelli e Ternana, coi primi in pole se riusciranno a fornire garanzie economiche sufficienti. Speranze flebili per la Virtus Entella – sconfitta ai play out dall’Ascoli – già ripescato qualche anno fa. VERDETTI

Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario

Di più in Serie B