Consigli Fantacalcio

Consigli Fantacalcio, gli attaccanti da prendere in coppia per un’asta perfetta

Consigli Fantacalcio, gli attaccanti da prendere in coppia per un’asta perfetta

Assicurarsi presenze e gol dalle seconde linee in attacco è fondamentale: ecco quelli da prendere in coppia per non restare in dieci

Non c'è dubbio: avere nella propria fantarosa un attaccante top che possa garantire 25/30 gol in stagione è un aiuto importante per riuscire a vincere il fantacalcio. Acquistare però anche delle seconde linee che possano assicurare titolarità e un discreto numero di reti è altrettanto fondamentale e per questo bisogna studiare un buon metodo da utilizzare all'asta. È ad esempio sconsigliato acquistare un attaccante perennemente in ballottaggio senza coprirsi con il suo concorrente, ma allo stesso tempo non è una mossa vincente puntare forte su due o più calciatori di una squadra destinata a segnare molto poco. Scopriamo quali sono gli attaccanti da prendere in coppia per non rimanere in dieci, tra consigliati e sconsigliati.

Consigliati

Pjaca-Mirallas (Fiorentina): Chiesa sulla destra, Simeone al centro e…chi a sinistra? Lo scorso anno si sono alternati Thereau e Eysseric, ma le loro prestazioni non hanno convinto Pioli che ha deciso ad un certo punto di utilizzare Saponara come trequartista dietro gli altri due. Quest'anno i viola hanno allora voluto investire su quel ruolo, pescando un giocatore d'esperienza come Mirallas e una scommessa d'alto profilo come Pjaca. Al fantacalcio non sono dei top in attacco ma intrigano come pochi altri. Prendetene uno come terzo o quarto slot, poi copritevi con l'altro.

Barrow-Zapata (Atalanta): l'ex Sampdoria è arrivato per fare il titolare, ma il 19enne gambiano ha strabiliato tutti già lo scorso anno e non ha intenzione di rendergli la vita facile. Vista anche la partecipazione all'Europa Legaue, la sensazione è che possano alternarsi con profitto e collezionare in due i gol di un attaccante top. Per evitare di dover attendere ogni volta con ansia l'undici titolare del Gasp, sarebbe meglio comprarli entrambi.

Milik-Mertens (Napoli): già due anni fa sarebbe stato consigliabile acquistarli insieme. Poi il polacco ha dovuto recuperare dai mille infortuni che lo hanno afflitto ed il belga è esploso come prima punta, ma ora Ancelotti sembra aver messo nuovamente in discussione le gerarchie. La prima contro la Lazio la ha giocata Milik, che è andato anche in gol, ma il recente passato porterebbe ad adottare grande cautela e coprirsi con l'acquisto parallelo di Mertens. Tra le coppie di attaccanti, però, questa è certamente quella più costosa.

Scommesse

La Gumina-Mraz (Empoli): il giovane palermitano ha lasciato la sua squadra del cuore per prendere il posto di Donnarumma al fianco di Caputo e così è successo già all'esordio in Serie A. Il 21enne slovacco ha però segnato 21 reti in patria lo scorso anno e sarà pronto a prenderne il posto da titolare non appena il primo mostri la minima incertezza. Consigliabile prenderli entrambi se si vuole puntare sul talento in via d'esplosione di La Gumina, valutate però se vi conviene avere due attaccanti di una neo-promossa.

Ciano-Campbell (Frosinone): se può esser rischioso avere due attaccanti dell'Empoli nella propria fantasquadra, immaginate quanto lo sia averne due dei ciociari. Ciano ha però fatto impazzire chiunque lo abbia seguito nella scorsa stagione in cadetteria (16 gol e 17 assist) e per questo potrebbe far gola in sede d'asta come pedina low-cost. Il costaricense è invece per caratteristiche colui che potrebbe entrarvi in competizione (gli altri compagni di reparto sono prime punte fisiche), e comunque attrae per il passato da prospetto di livello internazionale quando vestiva la maglia dell'Arsenal.

Machis-Pussetto (Udinese): delle tre scommesse, questa potrebbe essere la più rischiosa. I due sudamericani sono poco conosciuti (e per questo poco costosi all'asta) e alla prima giornata si sono dati il cambio sulla destra, ma la titolarità di almeno uno dei due non è certa al 100%. Preoccupa infatti che Velazquez possa decidere di giocare con una punta più fisica come Vizeu o Teodorczyk spostando lateralmente Lasagna e condannando entrambi alla panchina. Scommessa per fantallenatori coraggiosi ma, chissaà, magari anche visionari.

Sconsigliati

Santander-Falcinelli-Destro (Bologna): i rossoblu di Inzaghi non sembrano esattamente una squadra che possa segnare valanghe di gol. Lo scorso anno con Donadoni la squadra ha segnato 40 reti in 38 gare (le stesse del Crotone retrocesso), mentre il Venezia di Superpippo, giunto quarto a fine anno, è stata la squadra con meno gol fatti tra le prime nove classificate  della scorsa Serie B. Se dovessimo scegliere u attaccante su cui puntare diremmo probabilmente Palacio, mentre gli altri tre ispirano davvero poca fiducia. Prenderne solo uno può rivelarsi uno spreco di crediti, ma anche metterli insieme potrebbe non essere una mossa azzeccata.

Farias-Sau (Cagliari): nei rossoblu questo ballottaggio si ripropone ogni anno, e puntualmente i due attaccanti deludono i fantallenatori che li acquistano. È vero che per caratteristiche tecniche e fisiche difficilmente gli isolani potranno giocare con Cerri e Pavoletti titolari, ma lo è altrettanto che Maran potrebbe decidere di giocare a una sola punta, specialmente quando rientrerà dalla squalifica Joao Pedro. Oltretutto Sau non va in doppia cifra in A dal 2012-13, Farias non ci è mai andato. Solo per disperati.

Lapadula-Favilli-Kouamé (Genoa): i secondi due sono ottimi acquisti in prospettiva, hanno 20 e 21 anni e in Serie B lo scorso anno hanno ben figurato. Ballardini però è un allenatore piuttosto conservatore e per puntare a raggiungere in fretta la quota salvezza difficilmente gli darà grandissima fiducia da titolari. Piatek sembra aver guadagnato il suo posto nello scacchiere genoano con un gran precampionato, ma per i compagni di reparto rimane un grande punto interrogativo. Oltretutto ci sono Pandev e Medeiros che possono giocare sua da trequartisti che da seconde punte, e lo spazio di ridurrebbe ulteriormente.

Consulta anche i portieri da prendere in coppia per un'asta perfetta


Giovanni Rosati

Appassionato di calcio e scrittura sportiva, abituale del calciotto del venerdì sera e presidente di FantaLega impegnato ogni anno in tre diversi fantacalci (perché basta vincerne uno per potersi definire "campione", no?). Poi anche giornalista pubblicista, laureato e tutto il resto.

Commenta

Devi essere loggato per pubblicare un commento Login

Lascia un commento

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Serie A
# Squadra G V P S +/- Punti
1 Inter Milan

Inter Milan

37 29 6 2 67 93
2 AC Milan

AC Milan

37 22 8 7 27 74
3 Bologna

Bologna

38 18 14 6 22 68
4 Juventus

Juventus

37 18 14 5 21 68
5 Atalanta

Atalanta

36 20 6 10 28 66
6 Roma

Roma

37 18 9 10 20 63
7 Lazio

Lazio

37 18 6 13 10 60
8 Fiorentina

Fiorentina

37 16 9 12 14 57
9 Torino

Torino

37 13 14 10 3 53
10 Napoli

Napoli

37 13 13 11 7 52
11 Genoa

Genoa

38 12 13 13 0 49
12 Monza

Monza

37 11 12 14 -10 45
13 Verona

Verona

37 9 10 18 -13 37
14 Lecce

Lecce

37 8 13 16 -22 37
15 Cagliari

Cagliari

38 8 12 18 -26 36
16 Frosinone

Frosinone

37 8 11 18 -24 35
17 Udinese

Udinese

37 5 19 13 -17 34
18 Empoli

Empoli

37 8 9 20 -26 33
19 Sassuolo

Sassuolo

37 7 8 22 -32 29
20 Salernitana

Salernitana

37 2 10 25 -49 16

Rubriche

Di più in Consigli Fantacalcio