Seguici su

Consigli Fantacalcio

Consigli fantacalcio, chi schierare e chi evitare nella 3^ giornata di Serie A

Dubbi su chi schierare e chi evitare al fantacalcio nella 3^ giornata di Serie A? Ecco i nostri consigli per fare bene

La 3^ giornata di Serie A parte subito col botto: Milan-Roma è i big match di questo turno e prevede una grande sfida soprattutto nel reparto avanzato dove Higuain sfiderà Dzeko. Inter e Juventus giocheranno in Emilia Romagna, rispettivamente contro Bologna e Parma, mentre il Napoli sarà ospite della Sampdoria. Infine, derby laziale tra Lazio e Frosinone.

Segui i nostri consigli di fantacalcio per fare bene in questa giornata di campionato.

▶ Milan-Roma (venerdì 31 agosto ore 20:30)

I rossoneri vengono da una brutta sconfitta in rimonta contro il Napoli, mentre i giallorossi hanno rimontato due gol – 3-3 finale – all’Atalanta. Nel Milan tornerà Calhanoglu dalla squalifica e voi dategli fiducia: da quella parte, con ogni probabilità, ci sarà Karsdorp che non gioca da diversi mesi. Caldara potrebbe esordire, visto il disastro di Musacchio al San Paolo, ma non è la gara adatta per lui. Ok Romagnoli contro la sua ex squadra, così come l’ottimo Bonaventura, anche in gol contro il Napoli. Out Donnarumma, pollice in su per Suso e Higuain.

Tra i giallorossi mancherà Florenzi, ma lanciare Karsdorp dal 1′ è troppo rischioso, nonostante le qualità dell’olandese. Bene Manolas e Kolarov, Di Francesco potrebbe optare per il 4-2-3-1 ma Nzonzi e De Rossi non sono propriamente da fantacalcio. Ok Under e Pastore se Di Francesco lo schiererà trequartista. Attenzione di nuovo a Kluivert. Out Olsen.

Consigliati: Calhanoglu, Bonaventura, Kolarov
Sconsigliati: Caldara, Donnarumma, Olsen
Possibile sorpresa: Kluivert

▶ Bologna-Inter (sabato 1 settembre ore 18:00)

Il Bologna ha assolutamente bisogno di trovare la via del gol: dopo due giornate è ancora a secco. Handanovic & co. non sono clienti facili, ma Falcinelli già purgò i nerazzurri con le maglie di Crotone e Sassuolo: schieratelo, potrebbe essere la sorpresa di giornata. Attenzione anche all’ex Palacio. Non è la gara adatta per mandare in campo Skorupski, così come Helander, Gonzalez e Danilo: tenete tutti fuori. Ok Pulgar.

Nell’Inter Nainggolan potrebbe partire dal 1′, ma non è detto: il nostro consiglio è di aspettare per schierarlo, se avete scelte migliori in rosa. Ok Skriniar e de Vrij, mentre Vrsaljko è acciaccato. Brozovic deve ritrovare la verve dello scorso anno, chance da titolare per Politano. Icardi – che deve ancora sbloccarsi – e Perisic in campo ad occhi chiusi.

Consigliati: Falcinelli, Skriniar, Icardi
Sconsigliati: Skorupski, Helander, Vrsaljko
Possibile sorpresa: Politano

▶ Parma-Juventus (sabato 1 settembre ore 20:30)

Lieve affaticamento per Gervinho che rischia di saltare la Juventus. Ad ogni modo, voi rinunciate a tutta la difesa del Parma, Sepe compreso. Attenzione alle punizioni di Stulac, mentre Inglese è un pericolo costante, anche contro i bianconeri: schieratelo.

Nella Juventus pollice in su per Szczesny, così come per Cancelo. Pjanic è fondamentale, rendetelo tale anche nella vostra fantarosa. Nel caso di 4-2-3-1, Matuidi scivolerebbe in panchina, meglio non rischiarlo. Mandzukic è un’istituzione in questo periodo, schieratelo ad ogni costo. Tenete fuori Khedira, mentre Dybala si ricandida ad un posto da titolare.

Consigliati: Inglese, Szczesny, Pjanic
Sconsigliati: Sepe, Bruno Alves, Khedira
Possibile sorpresa: Stulac

Squalificati e infortunati per il prossimo turno di Serie A

▶ Fiorentina-Udinese (domenica 2 settembre ore 18:00)

Con Veretout ancora squalificato, potrebbe ancora toccare a Edemilson. Ottimo per la viola, ma al fantacalcio i bonus latitano, lasciatelo fuori. Bene, anzi benissimo Benassi e Gerson, mandateli in campo. Pjaca scalpita per un posto dal 1′, ma non è ancora il suo momento. Ok Chiesa e Simeone, lasciate fuori Lafont e Vitor Hugo.

Nell’Udinese ancora ballottaggio tra Musso e Scuffet: dovrebbe spuntarla quest’ultimo, ma voi tenetelo fuori. Ci sarà Behrami, giocatore non proprio da fantacalcio, vista la squalifica di Mandragora e l’assenza di Barak per infortunio. Fofana è tornato in grande spolvero, così come De Paul, già due reti in due partite: metteteli entrambi. Lasagna deve sbloccarsi.

Consigliati: Benassi, Chiesa, De Paul
Sconsigliati: Lafont, Scuffet, Behrami
Possibile sorpresa: Gerson

▶ Atalanta-Cagliari (domenica 2 settembre ore 20:30)

Dopo la bruciante eliminazione dall’Europa League, l’Atalanta si rituffa in campionato. Ballottaggio tra Berisha e Gollini, dovrebbe spuntarla quest’ultimo: schierate, comunque, il portiere nerazzurro. In difesa spazio a Toloi, contro il Cagliari non dovrebbe aver vita difficile, così come Masiello: entrambi in campo. Rinunciare a Pasalic è da pazzi, così come a Gomez. Attenzione a Zapata, potrebbe alternarsi con Barrow: se non avete di meglio in rosa schierateli. Out, invece, Gosens, Castagne e il giovane Pessina.

Nel Cagliari, il fedelissimo di Maran, Castro, è in forte dubbio. Tornerà Ionita, ma i malus sono più dei bonus. Come al solito, Pavoletti e Barella sono i più pericolosi, ma attenzione anche alle progressioni dell’ottimo Srna viste contro il Sassuolo. Out Cragno e Romagna.

Consigliati: Gollini, Toloi, Barella
Sconsigliati: Gosens, Ionita, Cragno
Possibile sorpresa: Srna

▶ Chievo-Empoli (domenica 2 settembre ore 20:30)

Ancora a zero punti, il Chievo deve assolutamente trovare la prima vittoria contro i neopromossi dell’Empoli. I gialloblu vengono dalla pesante sconfitta per 6-1 contro la Fiorentina: meglio rinunciare a Depaoli in ballottaggio con Jaroszynski e Rossettini. Ok per Bani. Senza Hetemaj ci sarà Obi, ma non è propriamente da fantacalcio: lasciatelo fuori. Ok per i soliti tre: Giaccherini, Birsa, Stepinski.

Come detto, il Chievo ha bisogno di punti, quindi attaccherà e con ogni probabilità segnerà: fuori Terracciano. In difesa potrebbe tornare Maietta in ballottaggio con Rasmussen: rinunciate comunque a entrambi. Ok per l’ottimo Krunic e per Zajc, mentre Mraz insidia l’acquisto di 9 milioni di euro La Gumina, ma dovrebbe ancora partire dalla panchina. Caputo in campo.

Consigliati: Stepinski, Bani, Krunic
Sconsigliati: Depaoli, Terracciano, Rasmussen
Possibile sorpresa: La Gumina

Le probabili formazioni del prossimo turno di Serie A

▶ Lazio-Frosinone (domenica 2 settembre ore 20:30)

Inzaghi potrebbe riproporre gli stessi 11 visti contro la Juventus: schierate tutti i giocatori offensivi biancocelesti che avete con Immobile e Luis Alberto al comando. Ok anche per Strakosha che non dovrebbe avere grossi pericoli contro i ciociari. Evitate Radu.

Tra i gialloblu tenete fuori il comunque ottimo Sportiello visto col Bologna: non sarà la giornata adatta per lui. In attacco scalpita Campbell, ma rischia Ciano. Perica ancora non è pervenuto, a lungo andare potrebbe essere rimpiazzato da Pinamonti o Ardaiz. Out anche Salamon e Krajnc.

Consigliati: Campbell, Strakosha, Luis Alberto
Sconsigliati: Radu, Sportiello, Perica
Possibile sorpresa: Parolo

▶ Sampdoria-Napoli (domenica 2 settembre ore 20:30)

Con un Ramirez opaco contro l’Udinese, Giampaolo potrebbe lanciare Saponara dal 1′: anche se dovesse partire dalla panchina, schieratelo, potrebbe essere la sorpresa della partita. Audero meglio tenerlo fuori, al pari di Bereszynski/Sala e Murru che dovranno vedersela con Callejon e Insigne. Probabile esordio da titolare per Ekdal, che comunque non è distributore automatico di bonus. Attenzione a Quagliarella, potrebbe sbloccarsi contro la sua ex squadra.

Nel Napoli Ospina avrà di nuovo la meglio su Karnezis: un gol potrebbe subirlo, valutate bene le altre scelte in rosa. Hysaj e Mario Rui non servono, ok per Albiol, in gol anche l’anno scorso insieme a Milik. Inutile parlare ancora di Zielinski e Allan, mentre Hamsik fa ancora fatica.

Consigliati: Quagliarella, Albiol, Zielinski
Sconsigliati: Audero, Bereszynski, Hamsik
Possibile sorpresa: Saponara

▶ Sassuolo-Genoa (domenica 2 settembre ore 20:30)

Emergenza in difesa per De Zerbi, con Marlon squalificato e Peluso infortunato. Con Magnani potrebbe vedersi Ferrari, difensore goleador nella prima parte dello scorso campionato: perché non provare a mandarli in campo? Per Consigli ci sarà un cliente scomodo come la grande sorpresa Piatek: evitatelo. Bene Locatelli, benissimo Boateng e soprattutto Berardi: sarà il suo anno?

Come detto, nel Genoa non si può rinunciare a Piatek. Per Marchetti non sarà la giornata ideale, il Sassuolo è molto pericoloso in avanti. Benissimo Criscito, già autore di due assist in una partita, mentre Pandev potrebbe rivelarsi utile lì davanti. Lopez cerca spazio in difesa, ma è chiuso da Biraschi, Spolli e Zukanovic. Ok per Romulo, fuori Hiljemark.

Consigliati: Locatelli, Berardi, Criscito
Sconsigliati: Consigli, Marchetti, Hiljemark
Possibile sorpresa: Ferrari

▶ Torino-Spal (domenica 2 settembre ore 20:30)

Probabile esordio dal 1′ per Aina: l’ex Chelsea è pronto a sostituire l’infortunato Ansaldi, ma è meglio non rischiarlo al fantacalcio. In mezzo al campo non fatevi ingannare dal gol di Meité all’Inter: in genere non è portatore di bonus, anzi. Ok per De Silvestri, Soriano e Iago Falque, più sereno dopo le ufficialità delle cessioni di Niang e di Ljajic. Belotti? Se lo sconsigliassimo ci prendereste per pazzi.

Nell’ottima Spal a punteggio pieno dopo 2 giornate, l’ex Gomis potrebbe avere qualche grattacapo di troppo, rinunciatevi. Cionek giganteggia in difesa, voi dategli fiducia nonostante un cliente scomodo come l’attacco granata. Bene Lazzari e Kurtic. Antenucci sì, Petagna lavora sporco, i bonus saranno pochi anche quest’anno.

Consigliati: De Silvestri, Iago Falque, Lazzari
Sconsigliati: Aina, Gomis, Petagna
Possibile sorpresa: Cionek

In cerca di consigli per l’asta del fantacalcio? Scarica la nostra guida in pdf: compatta, leggera e… gratuita!

Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Di più in Consigli Fantacalcio