Seguici su

Consigli Fantacalcio

Consigli Fantacalcio, da Meret a Sportiello: i cinque portieri sconsigliati per un’asta perfetta

Meret portiere Napoli

Da Meret a Gomis, passando per Scuffet e Sportiello: i cinque portieri da non acquistare per vincere al fantacalcio

Il ruolo del portiere, si sa, è molto delicato. Spesso il rendimento degli estremi difensori può essere condizionato, in negativo o in positivo, dalle prestazioni della squadra in fase difensiva. Alcuni portieri, quindi, seppur bravi, possono risentire della poca copertura ed essere poco utili, se non dannosi, per la propria squadra del fantacalcio. Dopo aver analizzato i portieri top su cui puntare all’asta e quelli low-cost, ecco, invece, i numeri uno da non prendere.

Marco Sportiello – Frosinone

L’ex Fiorentina non ha iniziato nel migliore dei modi questa stagione, subendo ben quattro gol dall’Atalanta. Poco aiutato da una difesa tutt’altro che granitica, il portiere classe 1992 rischia, nonostante prestazioni sufficienti come quella contro i nerazzurri, di portare molti malus.

Alex Meret – Napoli

Preso per fare il titolare, potrebbe essere presto relegato in panchina. L’infortunio e il conseguente arrivo di Ospina, rischiano di metterlo ai margini di un progetto che, almeno inizialmente, prevedeva lui come numero uno. Inoltre è la prima volta che Meret si confronta con una piazza importante come quella di Napoli e, nonostante qualità indubbie, la pressione potrebbe giocargli brutti scherzi.

Consigli Fantacalcio, i portieri da prendere in coppia per un’asta perfetta

Simone Scuffet – Udinese

Titolare alla prima partita contro il Parma, anche lui, così come Meret, rischia seriamente di finire in panchina. Contro i gialloblu non è sembrato molto affidabile e la concorrenza di Musso, portiere tutto da scoprire, ma che ha già fatto vedere di cosa è capace, potrebbe non fargli bene. La giovane promessa di qualche stagione fa sembra, di anno in anno, diventare sempre più una meteora.

Alfred Gomis – Spal

Lo scorso anno, grazie anche all’infortunio di Meret, è riuscito a giocare 26 partite, senza, però, mai convincere del tutto. 43 gol subiti, non sempre per colpa sua, fanno di lui un portiere da non prendere in un’asta del fantacalcio. Come spesso accade per i portieri, infatti, il rendimento è condizionato dalla difesa e, nel suo caso, rischia di essere condizionato negativamente.

Andrea Consigli – Sassuolo

Nonostante l’ottima prestazione contro l’Inter, il portiere neroverde non sembra più molto affidabile. Lo scorso anno in 37 partite sono stati 58 i gol subiti. Tanti, troppi per non finire tra gli sconsigliati. Nonostante l’arrivo di De Zerbi, il rischio di prendere molti gol quest’anno è alto.

Guida all’asta del fantacalcio 2018/19: il manuale pdf per una rosa perfetta. Clicca qui per scaricarla

 

Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Di più in Consigli Fantacalcio