Seguici su

Consigli Fantacalcio

Consigli Fantacalcio, da Skorupski a Sepe: i cinque portieri low-cost per un’asta perfetta

Skorupski

Da Skorupski a Sepe, passando Audero e Marchetti: ecco quali sono i portieri a basso costo su cui puntare per l’asta di fantacalcio

Dopo i portieri top è arrivato il momento dei low-cost, ovvero quegli estremi difensori che, pur giocando in squadre non di prima fascia possono garantire un buon rendimento al fantacalcio. Il portiere è un ruolo delicato, perchè se si sceglie un giocatore che subisce troppi gol si rischia di partire sempre con due o tre punti di malus. Tuttavia si può decidere di non spendere molto, per poi puntare su altri ruoli. Ecco quali sono i cinque portieri low cost su cui puntare per un’asta perfetta.

Guida all’asta del fantacalcio: la griglia portieri 2018/2019

Federico Marchetti – Genoa

Dopo un anno e mezzo da separato in casa con la Lazio, Marchetti cerca la riscossa in un Genoa orfano di Perin. A Roma e ancora prima al Cagliari aveva fatto grandi cose, meritandosi anche la convocazione ai mondiali del 2010 e agli Europei del 2016. Non può aver dimenticato come si para e per pochi crediti può garantire affidabilità.

Lukasz Skorupski – Bologna

Il polacco a Roma non ha mai avuto l’occasione di dimostrare le sue qualità, ma, nella stagione 2015/2016, a Empoli, aveva fatto molto bene. Quell’anno, nonostante 56 reti subite aveva collezionato 10 clean sheet. Se protetto da una buona difesa può essere una valida alternativa a basso costo.

Alessio Cragno – Cagliari

Il classe 1996 lo scorso anno è stata una delle note positive della formazione di Rastelli. Nonostante una difesa che non sempre lo ha protetto ha tenuto inviolata la sua porta in sette occasioni e ha parato tre rigori.

Emil Audero – Sampdoria

La rivelazione dell’ultimo campionato di Serie B ha l’occasione di fare bene anche nel massimo campionato. Dopo una stagione con 13 clean sheet in 35 partite, Audero può conquistare i tifosi della Sampdoria. Il suo nome, al momento, non è molto conosciuto, pertanto c’è la possibilità di spendere pochi crediti e trovarsi con ottimo portiere.

Luigi Sepe – Parma

Il portiere di Torre del Greco non gioca in Serie A da titolare dalla stagione 2014/205, in cui disputò un ottimo campionato nell’Empoli di Sarri. In quell’anno tenne la porta inviolata per 10 volte in 31 partite. Dopo tantissima panchina con le maglie di Fiorentina e Napoli e ora l’occasione di dimostrare il suo valore in una piazza che voglia di restare in Serie A, come il Parma.

Guida all’asta del fantacalcio 2018/19: il manuale pdf per una rosa perfetta. Clicca qui per scaricarla

Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario

Di più in Consigli Fantacalcio