Seguici su

Consigli Fantacalcio

Consigli fantacalcio, errori da non ripetere: chi ha ricevuto più malus lo scorso anno

Domenico-Berardi-attaccante-Sassuolo

Imparare dai propri errori è fondamentale nella vita come nel fantacalcio: ecco chi ha ricevuto il maggior numero di malus durante la scorsa stagione

Sbagliare è umano, ma perseverare è diabolico. Ecco perché anche al fantacalcio bisogna evitare in ogni modo di commettere gli stessi errori degli anni passati andando a prendere all’asta quei calciatori che più hanno fatto patire i propri ex-fantallenatori per colpa di cartellini, autoreti e rigori sbagliati. Questi i giocatori che hanno ricevuto il maggior numero di malus nella stagione 2017-18: puntarci all’asta è come mettersi da soli il bastone tra le ruote.

Francesco Vicari (-10): il difensore della Spal è stato lo scorso anno il giocatore ad aver portato il maggior numero di malus alla propria fantasquadra. Ai 10 cartellini gialli e un rosso ricevuti durante l’intero arco della stagione, infatti, il classe ’94 ha aggiunto la bellezza di due autoreti.

Jordan Veretout (-9): stupisce trovare il francese in una classifica tanto nefasta. Se da una parte il centrocampista della Fiorentina ha lo scorso anno totalizzato 8 reti e 2 assist, dall’altra ha purtroppo anche collezionato 10 gialli e un rosso e ha sbagliato un tiro dagli undici metri.

Samir (-8,5): lo scorso anno il brasiliano dell’Udinese ha assicurato la propria titolarità ai fantallenatori, ma con una regolarità quasi identica ha regalato loro anche un gran numero di malus. Due autoreti anche per lui come per Vicari, a cui ha sommato un’espulsione e 7 ammonizioni.

Marten De Roon (-8): se tutti gli uomini dell’Atalanta di Gasperini da qualche anno stanno ormai rendendo al 101%, l’olandese non fa eccezione. Nonostante le prestazioni convincenti, però, i malus sono per lui un peso non trascurabile: un rigore sbagliato, un’espulsione e otto ammonizioni lo scorso anno.

Ervin Zukanovic (-7,5): il bosniaco del Genoa non è voluto essere da meno nella conta degli autogol e dei rossi (due e uno), mentre ci è andato più leggero con i gialli (“solo” 5). In rossoblu la concorrenza è aumentata: difficile che possa ancora ispirare fiducia in molti fantallenatori.

Mohamed Fares (-7,5): è vero che lo scorso anno giocava in Hellas Verona senza troppe pretese, ma il salto alla Spal non è certo stato un trasferimento decisivo in orbita fantacalcistica. Il franco-algerino si è fatto sventolare in faccia ben 11 gialli lo scorso anno, quando ha anche realizzato un’autorete.

Domenico Berardi (-7,5): l’eterna promessa di casa Sassuolo ha attraversato nel 2017-18 una delle stagioni più buie della propria ancor breve carriera. Troppi gialli per un attaccante (7), poi un rosso e anche un rigore sbagliato.

Frank Kessié (-7,5): i suoi muscoli sono stati fondamentali per il Milan lo scorso anno (ha giocato 37 partite su 38), ma anche lui ha peccato in zona malus. Dopo aver sfatato la propria infallibilità dagli undici metri (un rigore sbagliato), l’ivoriano ha infatti collezionato anche 9 ammonizioni.

Nicolò Barella (-7,5): il giovane prospetto nostrano è stato nella scorsa stagione il giocatore più ammonito della Serie A (13 ammonizioni). Aggiungendo l’occasione in cui ha lasciato in dieci il suo Cagliari per una brutta entrata sul milanista Biglia, arriviamo alla valutazione finale: ha il talento per esplodere, ma deve imparare a gestirsi.

Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Di più in Consigli Fantacalcio