Seguici su

Pagelle

Empoli-Cagliari 2-0, le pagelle: Caputo trascina, Pavoletti ci prova

Caputo e Zajc trascinano l’Empoli alla prima vittoria della Serie A 2018/19, bene anche Acquah. Nel Cagliari si salvano in pochi, il migliore è Pavoletti. I nostri voti per il fantacalcio

Parte con una vittoria la nuova avventura dell’Empoli in Serie A, vittoria arrivata ai danni del Cagliari, battuto per 2-0 dai ragazzi di Andreazzoli. Nei toscani brillano Zajc e Caputo, ma anche Acquah si mette in mostra. Nei sardi si salvano in pochi, il migliore è Pavoletti. Ecco le nostre pagelle per il fantacalcio.

Empoli-Cagliari 2-0: le pagelle

Empoli

Terracciano 6,5: partita tutto sommato tranquilla per l’estremo difensore dei toscani, che si guadagna il mezzo punto in più grazie alla grande parata nel finale sulla punizione di Lykogiannis. SICUREZZA

Di Lorenzo 6,5: nel primo tempo è costantemente nella metà campo avversaria, a dispensare cross per i compagni. Nella ripresa è invece più attento alla fase di copertura. INSTANCABILE

Rasmussen 6: regge bene le sortite offensive degli avversari e riesce a concedere poco agli attaccanti del Cagliari, insieme a Silvestre rende difficile la vita a Pavoletti e Farias. CERTEZZA

Silvestre 6,5: in difesa è quasi perfetto e concede solo poche occasioni ad un avversario scomodo come Pavoletti, in avanti pecca un po’ di cattiveria in occasione dei due colpi di testa, prova più che positiva. LEADER

Antonelli 6: aiuta la squadra grazie alla sua esperienza, molto attento in fase di ripiegamento. Nella ripresa prova a spingersi anche in avanti, ma non riesce mai a rendersi pericoloso. ESPERIENZA

dal 73′ Pasqual 6: prezioso nei minuti finali grazie alla sua freschezza, aiuta in difesa e propizia qualche ripartenza. SALVEZZA

Krunic 6,5: è suo il primo gol dell’Empoli in Serie A, con un diagonale sinistro che batte Cragno. Buono anche in fase di non possesso. SORPRESA

Capezzi 6: non si vede molto nelle azioni offensive dell’Empoli perché si occupa soprattutto della fase difensiva. Mantiene l’equilibrio nel centrocampo di Andreazzoli. EQUILIBRISTA

Acquah 6,5: corre, recupera, lotta, nel primo tempo un vero e proprio leone del centrocampo. Cala un po’ nella ripresa, ma a inizio stagione ci può stare. LEONE

Zajc 7: entra subito bene in partita e propizia il gol del vantaggio dei suoi, ottimo invece il corridoio per il raddoppio di Caputo nella ripresa. Il voto sarebbe potuto anche essere più alto, ma pesa l’errore a tu per tu con Cragno sull’1-0 per l’Empoli. FANTASISTA

dal 87′ Veseli s.v.

La Gumina 6: si occupa soprattutto del lavoro sporco, perché al resto ci pensa il compagno di reparto Caputo. Mette però in mostra alcune promettenti giocate. PROMESSA

dal 80′ Bennacer s.v.

Caputo 7: insieme a Zajc è il migliore in campo. Dopo i 27 gol trovati lo scorso anno in B, inizia subito bene la nuova stagione di Serie A. Si trova alla perfezione con il bosniaco e in un paio di occasioni va anche vicino alla prima doppieta nel massimo campionato. BOMBER

All. Andreazzoli 6,5: può ritenersi soddisfatto della gara dei suoi, gara preparata bene dopo la sconfitta rimediata in Coppa Italia. TATTICO

Cagliari

Cragno 5,5: non può nulla sul primo gol dell’Empoli, lo stesso non si può dire invece del secondo, nel quale ha qualche colpa. Buone le due parate su Silvestre. SOTTOTONO

Faragò 6: uno dei pochi a salvarsi nel Cagliari. Fa quel che può in difesa e prova a spingersi in avanti, non riesce però a mettere dentro palloni interessanti per gli attaccanti. SUFFICIENZA

Ceppitelli 6: il migliore della retroguardia fino alla botta al ginocchio. LEADER

dal 24′ Pisacane 5,5: regge bene per gran parte della gara, ma si perde Zajc in occasione del 2-0 dell’Empoli. SFORTUNATO

Romagna 5,5: soffre la continua pressione dell’Empoli nella prima frazione di gioco ed è costretto a giocarsi anche il giallo. IN DIFFICOLTÀ

Lykogiannis 5,5: come i compagni soffre un po’ la pressione dei toscani. Nel finale prova a segnare il gol della bandiera su punizione, ma trova la buona respinta di Terracciano.  ANONIMO

Castro 5,5: ci mette il fisico in più occasioni, ma non basta per fermare il centrocampo dell’Empoli, messo bene in campo. GUERRIERO

Cigarini 5,5: prova a dettare i tempi di gioco, ma soffre la fisicità dei centrocampisti dell’Empoli. IN AFFANNO

Barella 5,5: la condizione migliore è lontana e si vede, non riesce quasi mai a sfondare nella sua parte di campo. IN RITARDO

Ionita 5: non riesce mai ad entrare veramente in partita. Deve fare da collante tra centrocampo e attacco, ma finisce per scomparire sul terreno di gioco. FANTASMA

dal 73′ Cerri 6: prova a vivacizzare gli attacchi del Cagliari, ma non riesce a trascinare i suoi. VOGLIOSO

Pavoletti 6,5: fa a sportellate con i difensori avversari e prova a caricarsi sulle spalle il peso dell’attacco. Ci prova nel primo tempo con un colpo di testa e nella ripresa con un buon tiro, che termina però sul palo. ARIETE

Farias 5: a causa della poca fisicità non riesce a guadagnarsi lo spazio come Pavoletti, finisce per scomparire dal terreno di gioco. ANNULLATO

dal 57′ Sau 5,5: qualche spunto interessante e poco più. Prova la rovesciata, ma senza gloria. IN OMBRA

All. Maran 5,5: gara preparata non benissimo. Nel primo tempo la sua squadra soffre lo strapotere fisico del centrocampo dell’Empoli, nella ripresa poco meglio, ma c’è da lavorare. PRIME DIFFICOLTÀ

Empoli-Cagliari 2-0: cronaca, tabellino e commento

Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario

Di più in Pagelle