Seguici su

Europa League

Europa League, Atalanta-Hapoel Haifa 2-0: orobici all’ultimo turno preliminare

Duvan-Zapata-Atalanta

Festeggia la Dea: Zapata e Cornelius regalano l’ultimo turno preliminare all’Atalanta. Ora c’è solo il Copenaghen prima dei gironi di coppa

Può finalmente festeggiare l’Atalanta, che conquista l’ultimo turno preliminare prima dei gironi di Europa League. Forte del preziosissimo vantaggio dell’andata – l’1-4 fuori dalle mura amiche – la Dea scende in campo con un ritmo decisamente più compassato. I padroni di casa ci provano due volte di testa, prima con Djimsiti (18′) su punizione di Gomez e poi con Castagne (24′) su cross di Freuler: nulla di fatto in entrambe le situazioni. Grande occasione al 30′ ancora per Castagne, che non riesce a sbattere nella porta sguarnita il perfetto assist di Pessina. Per l’Hapoel Haifa si fa vedere con un paio di tentativi Tamas – prima di testa e poi con un tiro dalla lunga distanza – senza però mai impensierire Gollini. Senza ulteriori emozioni, termina un primo tempo abbastanza spento.

La seconda frazione riprende con l’Atalanta che continua a far la partita, senza però alzare troppo l’agonismo. Si fa vedere ancora Djimsiti di testa, ma Setkus è attento (54′). Pericoloso il solito Castagne con un bel tiro a giro di sinistro, ma la palla esce a lato. All’ennesimo tentativo, i nerazzurri passano in vantaggio: cross dalla destra di Castagne per Zapata, che di testa insacca alla grande (71′). Gomez sfiora il raddoppio con un diagonale: Zapata stavolta non ne approfitta. Allo scadere c’è gioia anche per Cornelius, che mette in rete l’assist di Pessina (92′). L’Atalanta si qualifica meritatamente per l’ultimo turno, dove affronterà il Copenaghen. Se supererà anche i danesi, la squadra di Gasperini giocherà per la seconda volta consecutiva i gironi di Europa League.

Atalanta-Hapoel Haifa 2-0, il tabellino

ATALANTA (3-4-3): Gollini; Mancini, Djimsiti, Masiello; Castagne, Pessina, Freuler (77′ Valzania), Reca; Pasalic, Zapata (86′ Cornelius), Gomez (82′ Barrow). All. Gasperini.

HAPOEL HAIFA (4-3-3): Setkus; Malul, Kapiloto, Tamas, Dilmoni (76′ Harel); Buzaglo (31′ Falkoschenko), Sjostedt (67′ Vermouth), Mitrevski; Hadida, Papazoglou, Ginsari. All. Klinger

MARCATORI: Zapata al 71′, Cornelius al 92′

ASSIST: Castagne al 71′, Pessina al 92′

AMMONITI: Tomas

ESPULSI: –

? Pillola di Fanta

Avanza ancora la Dea, che ora è ad un passo dai gironi di Europa League. La zuccata di Zapata regala il Copenaghen all’Atalanta: manca solo l’ultimo ostacolo. Dovesse battere anche i danesi, Gasperini conquisterebbe i gironi per la seconda volta consecutiva. STORICO

 

Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario

Di più in Europa League