Seguici su

Fantaschede

FANTASCHEDE – Fiorentina, ecco Lafont: in viola il Donnarumma francese

Fantascheda-fantacalcio-alban-lafont-fiorentina

Talento puro a difendere la porta della Fiorentina. Tutto su Alban Lafont per il fantacalcio: ruolo, caratteristiche e inclinazione a bonus, malus e infortuni

La Fiorentina acquista per la porta Alban Lafont, che arriva dal Tolosa per 8,5 milioni di euro firmando un contratto di 5 anni. Predestinato, il giovane portiere è stato da subito paragonato a Donnarumma per via dell’età e della grande bravura mostrata in Ligue 1. La redazione di Calcio d’Angolo ha analizzato il profilo del giocatore: caratteristiche, ruolo, inclinazione a bonus e malus e continuità di rendimento. Tutto, ma proprio tutto, quello che c’è da sapere prima di decidere se comprarlo o meno al fantacalcio.

CHI È ALBAN LAFONT

Nasce a Ouagadougou – capitale del Burkina Faso – il 23 gennaio 1999, ma è con la nazionale francese che sta facendo tutta la trafila dall’under 16. Inizia a giocare a calcio a soli 5 anni nella squadra della sua città d’origine, per poi trasferirsi a 9 anni in Francia, dove si mette in luce inizialmente con il Lattes. Qui viene notato dagli osservatori del Tolosa che non ci pensano due volte nel prelevarlo: è il 2014 e Alban ha solo 15 anni. La permanenza nelle giovanili è breve e Arribagé lo fa esordire da titolare a soli 16 anni 10 mesi e 5 giorni, conquistando anche un clean sheet nella vittoria per 2-0 contro il Nizza. Lafont diventa così il più giovane debuttante nella storia della Ligue 1. Le buone prestazioni premiano il giovane portierino dei francesi, concludendo la stagione 2015/16 con 24 presenze e 27 reti subite. Dopo altre due stagioni di ottimo livello da titolare, la famiglia Della Valle decide di investire sul portiere del Tolosa, affidandogli le chiavi della porta della Fiorentina.

FANTACALCIO: RUOLO, CARATTERISTICHE E RENDIMENTO 6,5

Che di ruolo sia un portiere è fuori discussione, ma non a tutti è noto come lo fa. La recente Cup der Traditionem – torneo estivo vinto dalla Fiorentina – è stata decisa proprio dal portiere francese che ha parato di tutto contro Duisburg e Fulham, rigori compresi. Abile e dal fisico longilineo – 193 cm per 77 kg – Lafont è dotato di grande reattività ed è anche bravo coi piedi. Ha già mostrato grande sicurezza sia nelle uscite che nelle prese a terra.

FANTACALCIO: INDICE DI TITOLARITÀ 9,5

Con un investimento di 8,5 milioni di euro – solo un milione in più di quello che la Roma spese per Alisson due anni fa – la porta della Fiorentina è decisamente la sua dopo l’addio di Sportiello, con buona pace del bizzoso Dragowski. Senza le coppe, Pioli non dovrà fare molto turnover se non nei turni infrasettimanali: per questo, ci si aspetta un numero altissimo di partite giocate da parte del francese.

FANTACALCIO: INCLINAZIONE AI BONUS 6

L’unico dato da evidenziare sono i clean sheets, dato che i rigori parati al momento risultano solo due – di cui uno contro l’acquisto sfumato della Roma, Malcom – contro i 16 subiti. Ha una media di circa una partita da imbattuto ogni 3: la stagione appena conclusa ha registrato 12 clean sheets su 38 partite. Nella stagione 2016/17 sono stati 10 su 36, mentre nella 2015/16, quella del suo debutto, ha concluso 8 partite da imbattuto su 24.

FANTACALCIO: FREQUENZA MALUS 5,5

La bravura c’è, ma per studiare i malus di un portiere occorre analizzare anche la difesa. È vero che Sportiello lo scorso anno non ha garantito grande sicurezza e sicuramente Lafont farà meglio, ma ci si aspetta che possa concludere con non meno di 35-40 gol subiti. La scorsa stagione ne ha subiti ben 54, ma ha collezionato anche 4 cartellini gialli – più i 5 di due anni fa – tanti per un estremo difensore.

FANTACALCIO: FREQUENZA AGLI INFORTUNI 7

Finora nessun infortunio per il portiere francese, considerata anche la giovanissima età.

FANTACALCIO: PRENDERE ALBAN LAFONT? 6,9

Lafont potrebbe rivelarsi la grande scommessa per il reparto portieri. Le qualità ci sono, ma a preoccupare i fantallenatori sono i malus: passino i gol subiti, ma i 9 gialli ricevuti in 2 anni e mezzo di attività sono inaccettabili per un portiere. Ma se non volete spendere tanto per il portiere titolare della vostra fantarosa lui è l’uomo giusto.

LA FANTASCHEDA DI ALBAN LAFONT

Caratteristiche: 7
Titolarità: 9
Bonus: 6
Malus: 4
Infortuni: 7,5
Fantavalore: 6,7

Il fantavalore è la media aritmetica delle valutazioni assegnate dalla redazione di Calcio d’Angolo alle caratteristiche del giocatore, alla titolarità, alla frequenza dei bonus, alla capacità di evitare malus e all’inclinazione agli infortuni.

Consulta tutte le fantaschede dei nuovi arrivati in Serie A

Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario

Di più in Fantaschede