Seguici su

Fantaschede

FANTASCHEDE – Roma, ecco Marcano: l’esperienza dello spagnolo per far rifiatare i titolari

fantascheda-fantacalcio-ivan-marcano-roma

La riserva che dà la sicurezza di cui aveva bisogno Di Francesco. Tutto su Ivan Marcano per il fantacalcio: ruolo, caratteristiche e inclinazione a bonus, malus e infortuni

Dopo aver girovagato l’Europa, Ivan Marcano approda in Serie A. Quello italiano sarà il suo quinto campionato dopo Spagna, Grecia, Russia e Portogallo. Il Porto la sua ultima squadra, col quale lo scorso anno ha conquistato il titolo con il record di 88 punti. Il 31 maggio scorso è stato ufficializzato dalla Roma, che lo ha prelevato a titolo gratuito. La redazione di Calcio d’Angolo ha analizzato il profilo del giocatore: caratteristiche, ruolo, inclinazione a bonus e malus e continuità di rendimento. Tutto, ma proprio tutto, quello che c’è da sapere prima di decidere se comprarlo o meno al fantacalcio.

CHI È IVAN MARCANO

Ivan Marcano Sierra nasce il 23 giugno 1987 a Santander, in Spagna. A soli 10 anni viene ingaggiato dalla squadra della sua città, il Racing Santander, quando ancora militava nella Liga. Esordisce nel 2007 contro l’Almeria e segna il suo primo gol da professionista un anno dopo contro il Mallorca. Nel 2009, il Villareal decide di scommettere su di lui e se lo aggiudica per 6 milioni di euro: col sottomarino giallo però non brilla e viene ceduto in prestito al Getafe prima e all’Olympiakos poi. Tre anni dopo vola in Russia, al Rubin Kazan, ma dopo un anno e mezzo fa ritorno in Grecia, sempre con l’Olympiakos con cui vince un altro campionato. Nel 2014, passa a titolo definitivo al Porto, dove diventa rapidamente uno dei leader della difesa.

Nessuna esperienza in Nazionale, se non una presenza con l’Under 21 spagnola nel 2009, in cui disputò l’ultima partita del girone degli Europei. Ora – a 31 anni – arriva alla Roma, e il suo compito principale sarà dare riposo ai suoi due compagni di reparto titolari: Fazio e Manolas.

FANTACALCIO: RUOLO, CARATTERISTICHE E RENDIMENTO 6,5

Difensore centrale puro, Marcano è un mancino dal fisico statuario – è alto 189 cm – forte fisicamente, esperto e abile nell’impostazione di gioco e nella marcatura; può essere utilizzato indifferentemente in una difesa a 3 o a 4. Come si evince dai dati relativi alle reti degli ultimi quattro anni, è molto abile nel gioco aereo: in particolare, nella stagione appena conclusa ha realizzato 7 reti – di cui 5 in campionato – e realizzato un assist.

FANTACALCIO: INDICE DI TITOLARITÀ 5,5

Ha davanti due titolarissimi come Fazio e Manolas, pertanto parte come riserva. Monchi però lo ha acquistato proprio per avere una solida garanzia alle spalle del duo titolare. L’esperienza è dalla sua e – proprio per questo – Di Francesco non lo utilizzerà col contagocce come fatto, ad esempio, con Hector Moreno l’anno scorso. Con le coppe, avrà le sue chance. Poche, ma le avrà.

FANTACALCIO: INCLINAZIONE AI BONUS 5,5

Come già detto, è abile nel gioco aereo: su tutti i calci da fermo sarà uno dei principali giocatori che le difese avversarie dovranno tenere d’occhio. Ad ogni modo, rimane comunque un difensore, nonostante le 12 reti negli ultimi due anni.

FANTACALCIO: FREQUENZA MALUS 6

Negli ultimi tre campionati, Marcano ha accumulato 18 cartellini gialli, 6 per ognuno. Per un difensore non sono tantissimi e anche a livello fantacalcistico, 6 ammonizioni in un campionato possono essere digerite senza troppi patemi. A onor del vero, bisogna anche dargli merito per i rossi ricevuti: solamente 3 in tutta la carriera, di cui l’ultima risale alla stagione 2012/13, quando giocava col Rubin Kazan.

FANTACALCIO: FREQUENZA AGLI INFORTUNI 6,5

Un fastidiosissimo infortunio alla coscia risalente a più di due anni fa è l’unico degno veramente di nota, che gli ha fatto saltare la parte finale di stagione, con 7 partite perse. Per il resto, qualche acciacco qua e là, ma tutti al Porto. Solamente ai tempi del Villareal – nel 2009 – l’unico infortunio al di fuori del Portogallo, quando ebbe a che fare con una lacerazione del menisco che lo tenne fuori 3 settimane.

FANTACALCIO: PRENDERE MARCANO? 6

Sufficienza risicata, ma che per un giocatore non titolare può voler dire tanto. Certo è che se prendete uno tra Fazio e Manolas, sarebbe buono sprecare un credito anche per Marcano: se li acquistate entrambi, dev’essere un acquisto forzato. Qualche partita in campionato la giocherà sicuramente.

LA FANTASCHEDA DI IVAN MARCANO

Caratteristiche: 6,5
Titolarità: 5,5
Bonus: 5,5
Malus: 6
Infortuni: 6,5
Fantavalore: 6

Il fantavalore è la media aritmetica delle valutazioni assegnate dalla redazione di Calcio d’Angolo alle caratteristiche del giocatore, alla titolarità, alla frequenza dei bonus, alla capacità di evitare malus e all’inclinazione agli infortuni.

Consulta tutte le fantaschede dei nuovi arrivati in Serie A

Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario

Di più in Fantaschede