Seguici su

Fantaschede

Guida all’asta del fantacalcio, la scheda della Fiorentina: alla ricerca dell’Europa perduta

Federico-Chiesa-Fiorentina-Udinese

Stefano Pioli riparte da Lafont in porta e Chiesa-Simeone in avanti. Tutto sulla Fiorentina: formazione tipo, nuovi acquisti e consigli per il fantacalcio

Sfumata l’Europa League sia in campionato che poi in sedi Uefa, la Fiorentina si prepara al Pioli 2.0 nel nome di Davide Astori. Salutato il successore Badelj e spostata la fascia sul braccio di Pezzella, i viola mantengono sostanzialmente la stessa ossatura della passata stagione con qualche innesto in prospettiva nel tentativo di rientrare nell’elite della Serie A.

Principali movimenti di mercato

In porta arriva il Donnarumma franco-burkinabè: Lafont, classe 1999. Cambia qualcosa anche in difesa con gli innesti di Ceccherini, Diks, rientrante dopo due prestiti, e Venuti di ritorno dal Benevento che vanno a sistemare un reparto che l’anno scorso ha sì subito pochi gol, ma non ha mai convinto fino in fondo. A centrocampo arriva il danese Norgaard a rilevare il posto di Badelj, per la qualità ecco il giovane Edimilson. Mentre attenzione al colpo Gerson che potrebbe giocare sia a centrocampo come interno che ala. Che sia il sostituto di Chiesa? Al momento il ragazzo resta. Le ali comunque sono sovraffollate dopo gli arrivi di Mirallas e Pjaca.

Guida all’asta del fantacalcio 2018/19: il manuale pdf per una rosa perfetta. Clicca qui per scaricarla

La formazione tipo

4-3-3: LAFONT; Milenkovic, CECCHERINI, Pezzella, Biraghi; Benassi, Dabo, Veretout; Chiesa, Simeone, MIRALLAS

Variabili di formazione

3-4-1-2: Lafont; Milenkovic, Pezzella, Ceccherini; Venuti, Veretout, Dabo, Biraghi; Chiesa, Benassi; Simeone

Formazioni tipo Serie A: ecco le probabili formazioni delle 20 squadre per la stagione 2018/19

La rosa della Fiorentina

Portieri: Dragowski, Lafont

Difensori: Biraghi, Ceccherini, Diks, Gillekens, Hancko, Hristov, Laurini, Milenkovic, Olivera, Pezzella, Venuti, Vitor Hugo

Centrocampisti: Benassi, Chiesa, Cristoforo, Dabo, Edimilson, Eysseric, Gerson, Norgaard, Saponara, Veretout

Attaccanti: Graiciar, Mirallas, Pjaca, Simeone, Sottili, Thereau, Vlahovic, Zekhnini

I nuovi arrivi

Lafont: portiere classe 1999, dalla Francia arrivano solo buone parole su di lui. Attenzione però alla giovane età: riuscirà ad ambientarsi in un campionato dove il ruolo del numero uno è considerato sacro?

Ceccherini: arriva dal Crotone con un ottimo pedigree e con tanta esperienza acquisita sui campi di provincia. Adesso però è in una big della Serie A, dovrà sudare per guadagnarsi il posto al centro della difesa.

Norgaard: un danese per il centrocampo viola. Nome poco conosciuto al grande pubblico, ma gli esperti del settore, specialmente dalla Germania dove è cresciuto con la maglia dell’Amburgo prima di andare al Brondby, garantiscono per lui. E con un Dabo in versione “così-così”, il titolare potrebbe essere lui. Mediano puro, non aspettatevi dei bonus.

Gerson: dalla Roma in cerca di riscatto. La carriera di Gerson si è incredibilmente arenata dopo l’importante investimento e investitura da parte di Sabatini. Ora l’occasione in viola: riuscirà l’esterno a coglierla?

Vlahovic: attaccante classe 2000, ha vinto con il Partizan Belgrado il campionato in Serbia e non certo da protagonista. Potrebbe avere un ottimo futuro davanti a sé.

Mirallas: ala classe 1987, può giocare indifferentemente a destra e sinistra. Ha fatto le fortune dell’Olympiacos soprattutto nella stagione 2011/2012, quando segnò 20 gol in 25 presenze. Quattro stagioni e mezzo all’Everton con discreto rendimento prima di tornare in Grecia. Anche 60 presenze con la nazionale belga: a Firenze per portare esperienza e gol pesanti.

Pjaca: arriva dalla Juventus dopo un anno di quasi inattività. Le 7 presenze allo Schalke, accompagnate da 2 gol, sono il segno di una possibile ripresa. Come il belga sopracitato, può giocare a destra o a sinistra anche se preferisce quest’ultima. I guai fisici possono rappresentare un problema, ma l’età è dalla sua parte.

Edimilson Fernandes: centrocampista classe 1996, arriva in prestito dal West Ham con l’obiettivo di portare maggiore qualità alla mediana viola. Molto duttile, può ricoprire praticamente tutti i ruoli dalla metà campo in su.

I ballottaggi

Ceccherini-Vitor Hugo

Dabo-Norgaard

Mirallas-Pjaca-Gerson (per una maglia)

I tiratori

Rigori: Veretout, Thereau, Eysseric

Punizioni: Veretout, Chiesa, Eysseric

Angoli: Veretout, Eysseric

I giocatori consigliati al fantacalcio

Veretout: eh già, questo ragazzo ci ha proprio impressionato la passata stagione. Inutile dire che il suo rendimento è stato al di là delle aspettative – che erano già alte per noi, aveva un ottimo voto già nella scorsa guida – e adesso che conosce meglio il campionato italiano farà anche meglio.

Chiesa: sembra troppo semplice inserirlo in questa lista, perché di Federico ne parlano bene praticamente tutti. Già, però a 21 anni è l’ora di compiere quel salto di qualità per il bene della Fiorentina e soprattutto della nazionale italiana. I soli 6 gol non ci possono bastare, e le 8 ammonizioni non ci vanno bene. Da Chiesa quest’anno è lecito aspettarsi il boom definitivo.

Milenkovic: se riuscite a strapparlo a pochi crediti, è il colpo che vi sistema la difesa. Milenkovic è arrivato nel silenzio generale e piano piano si è conquistato la fiducia di mister Pioli, che lo ha reso un ottimo difensore. Ed ha soltanto 20 anni: il futuro è suo, ma anche il presente può diventarlo.

I giocatori sconsigliati al fantacalcio

Vitor Hugo: il centrale arrivato dal Brasile non ha entusiasmato particolarmente nelle 18 presenze collezionate. A parte quel gol che è sembrato un segno del destino firmato Astori, la sua stagione ha avuto molti bassi e pochi alti. Potrebbe soffrire particolarmente il ballottaggio con Ceccherini.

Dabo: il mediano si giocherà il posto da titolare con il neo arrivato Norgaard ma non è questo che ci preoccupa maggiormente. La passata stagione non ci ha particolarmente entusiasmato nelle 10 presenze collezionate da gennaio in poi, nonostante un gol messo a segno. Meglio puntare i fantamilioni su altri.

Gerson: il bello e il brutto di scrivere una guida all’asta è che, al contrario delle chiacchiere da bar e delle parole portate via dal vento, questa resta scritta nera su bianco. E allora a volte bisogna compiere scelte pesanti, come quella di inserire Gerson tra gli sconsigliati. Troppo discontinuo, concorrenza importante, da interno di centrocampo non rende e il rapporto qualità-prezzo è sconveniente. Per noi è no.

La possibile sorpresa

Hancko: classe 1997, slovacco, se state cercando il nuovo Milenkovic potrebbe essere il nome che fa per voi. Non parte da titolare, anzi, ma potrebbe presto scavalcare nelle gerarchie Vitor Hugo e poi chissà. Se lo ha preso Corvino, allora c’è da fidarsi.

Infortunati

Thereau: lesione al bicipite femorale, dovrà stare un paio di settimane fermo. Tornerà ad allenarsi verso ferragosto: salta la prima di campionato.

Consulta le fantaschede dei nuovi arrivati in Serie A


Commenta

Rispondi

Annuncio pubblicitario
Probabili formazioni Serie A
Annuncio pubblicitario

Rubriche

Classifica Serie A

Di più in Fantaschede

Calciodangolo.com fornisce pronostici sulle principali competizioni calcistiche, confronta quote e offerte dei Bookmakers da noi selezionati, in possesso di regolare concessione ad operare in Italia rilasciata dall’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli. Il servizio, come indicato dall’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni al punto 5.6 delle proprie Linee Guida (allegate alla delibera 132/19/CONS), è effettuato nel rispetto del principio di continenza, non ingannevolezza e trasparenza e non costituisce pertanto una forma di pubblicità.   Loghi AAMS   © Calciodangolo.com - Testata reg. Trib. Locri (RC) n.1175/2016 del 18/07/2016 - P.IVA 03039540806 - Tutti i diritti riservati