Seguici su

Fantaschede

Guida all’asta del fantacalcio, la scheda del Napoli: Ancelotti per sognare

Insigne-Napoli

Finora il grande colpo è Mr Champions League in panchina. Tutto sul Napoli: formazione tipo, nuovi acquisti e consigli per il fantacalcio

Una rivoluzione ragionata e fantasiosa allo stesso tempo: si può sintetizzare in questo modo il nuovo Napoli che sta creando Aurelio De Laurentiis. La mossa più importante è stata senz’altro quella di affidare la panchina a un top manager del calibro di Ancelotti, per cercare di dare continuità all’ottimo lavoro svolto da Sarri in tre stagioni. Fondamentale sarà anche la voglia di rivincita dello zoccolo duro del gruppo, con capitan Hamsik in primis, il quale dopo diverse voci di addio ha deciso di rimanere in azzurro e condurre la squadra verso il sogno Scudetto, sfumato l’anno scorso nelle ultime giornate.

Principali movimenti di mercato

De Laurentiis ha fatto investimenti importanti e in prospettiva, a fronte di alcuni addii importanti. Tra i pali, dopo il passaggio di Reina al Milan, è arrivato dall’Udinese il giovane e promettente Meret accompagnato dall’esperto Karnezis. A centrocampo l’investimento sullo spagnolo Fabian Ruiz ha ovviato alla faraonica cessione di Jorginho al Chelsea. Sei mesi dopo il “no”, Verdi ha cambiato idea e la maglia azzurra è tutta sua. Per la difesa arriva il terzino a tutta fascia Malcuit dal Lille. Interessante valutare anche alcuni giocatori rientrati alla base da prestiti, con Inglese e Maksimovic in prima linea. E attenzione anche a Younes, promesso sposo già da gennaio ma giunto a Napoli dopo tante polemiche per il tira e molla del tedesco, a documenti già firmati, prima di trasferirsi.

Guida all’asta del fantacalcio 2018/19: il manuale pdf per una rosa perfetta. Clicca qui per scaricarla

La formazione tipo

4-3-3: MERET; Hysaj, Albiol, Koulibaly, Ghoulam; Allan, Hamsik, Zielinski; VERDI, Mertens, Insigne

Variabili di formazione

4-2-3-1:  MERET; Hysaj, Albiol, Koulibaly, Ghoulam; Allan, Diawara; Mertens, Hamsik, Insigne; Milik

Formazioni tipo Serie A: ecco le probabili formazioni delle 20 squadre per la stagione 2018/19

La rosa della Fiorentina

Portieri: Contini, Karnezis, Meret

Difensori: Albiol, Chiriches, Ghoulam, Hysaj, Koulibaly, Luperto, Maksimovic, Malcuit, Mario Rui, Tonelli

Centrocampisti: Allan, Diawara, Grassi, Hamsik, Rog, Ruiz, Younes, Zielinski

Attaccanti: Callejon, Inglese, Insigne, Mertens, Milik, Ounas, Verdi, Vinicius

I nuovi arrivi

Fabian Ruiz: il centrocampista spagnolo è stato uno dei primi acquisti dell’estate. Nasce come centrale, ma vista la presenza di capitan Hamsik e Diawara in quel ruolo, mister Ancelotti lo utilizzerà verosimilmente come mezzala, in staffetta con Zielinski.

Karnezis: apparentemente preso per portare a buon fine l’investimento su Meret, l’estremo difensore greco, mercato permettendo, si è ritrovato improvvisamente a ricoprire il ruolo da titolare visto l’infortunio del giovane compagno.

Meret: dopo tanti anni di certezze con Reina, gli azzurri hanno voluto scommettere su uno dei più promettenti talenti nostrani tra i pali. L’infortunio subito già in ritiro non è di certo una grande notizia per lui, ma col tempo saprà certamente mostrare il suo valore anche in ambito internazionale.

Verdi: dopo un cammino di crescita costante soprattutto a Empoli e a Bologna, il fantasista scuola Milan è chiamato a compiere il salto definitivo in un top club. Determinante sarà la sua capacità di adattamento e di entrare in competizione con mostri sacri come i propri compagni di reparto.

Vinicius: ennesimo colpo in prospettiva proveniente dal Sudamerica per Aurelio De Laurentiis. Sarà curioso vedere se Ancelotti, a differenza del suo predecessore, deciderà di dare spazio anche a questi elementi sconosciuti al nostro campionato o se darà il via libera per fargli fare le ossa altrove.

Younes: il tedesco è stato sicuramente l’acquisto più discusso del 2018. Dopo averlo “ipotecato” lo scorso gennaio, Younes sembrava volesse cambiare idea rinnegando l’accordo già raggiunto con i partenopei. Al termine della telenovela, l’esterno è arrivato a rimpinzare il reparto.

Malcuit: classe ’91, il terzino franco-marocchino si propone quale alternativa ad Hysaj. Solo due gol in carriera, realizzati tra l’altro in Ligue 2; l’anno scorso, però, 5 assist.

I ballottaggi

Hysaj-Malcuit

Hamsik-Diawara

Zielinski-Fabian Ruiz

Verdi-Callejon

Mertens-Verdi-Milik (per una maglia)

I tiratori

Rigori: Mertens, Hamsik, Milik

Punizioni: Insigne, Verdi, Mertens

Angoli: Insigne, Verdi, Mertens

I giocatori consigliati al fantacalcio

Allan: muscoli, corsa ma anche qualità e bonus. Tatticamente indispensabile, i suoi inserimenti possono regalarvi i +3 che non t’aspetti.

Insigne: lo scugnizzo si è preso finalmente il suo Napoli. Insigne è cresciuto ed è diventato leader: i consigli e l’esperienza di Ancelotti potrebbero aiutarlo a crescere ancora soprattutto sul piano tattico.

Koulibaly: il senegalese è diventato ormai una delle certezze del Napoli e dei fantallenatori. Già decisivo nell’uno contro uno e nel gioco aereo in difesa, i sette gol dell’anno passato hanno fatto di lui anche una mina vagante per le difese avversarie. Chi lo prende ha sicuramente una marcia in più non da poco rispetto agli altri.

I giocatori sconsigliati al fantacalcio

Verdi: tanta qualità, ambidestro e aspettative elevate. Ma Napoli non è Bologna e l’adattamento alla piazza grande potrebbe costargli in termini di fiducia e rendimento. Occhio.

Hamsik: al centro di un turbine di voci di mercato, alla fine Marekiaro è rimasto. Rendimento altalenante la scorsa stagione, potrebbe subire un arretramento importate in campo in un ipotetico ruolo “alla Pirlo“. Che vuol dire lontano dalla porta e dai bonus.

Hysaj: il rendimento non è pessimo, ma nel listone ci sono molti terzini che garantiscono qualcosa in più.

La possibile sorpresa

Fabian Ruiz: c’è un luogo comune secondo il quale i giocatori spagnoli che approdano in Serie A trovano grandi difficoltà ad ambientarsi. Eppure il trend delle ultime stagioni sembra dimostrare l’esatto contrario e anche l’ex Betis, per quanto intravisto in ritiro, potrebbe rientrare in questa inversione di tendenza. Le sue qualità potrebbero fargli bruciare le tappe nelle gerarchie azzurre e regalarci un nuovo interessantissimo talento.

Infortunati

Meret: infortunio al braccio sinistro. Possibile rientro: da stabilire.

Younes: lacerazione del tendine d’Achille. Possibile rientro: dicembre.

Zielinski: distorsione alla caviglia. Possibile rientro: fine agosto.

Consulta le fantaschede dei nuovi arrivati in Serie A


Commenta

Rispondi

Annuncio pubblicitario
Probabili formazioni Serie A
Annuncio pubblicitario

Rubriche

Classifica Serie A

Di più in Fantaschede

Calciodangolo.com fornisce pronostici sulle principali competizioni calcistiche, confronta quote e offerte dei Bookmakers da noi selezionati, in possesso di regolare concessione ad operare in Italia rilasciata dall’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli. Il servizio, come indicato dall’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni al punto 5.6 delle proprie Linee Guida (allegate alla delibera 132/19/CONS), è effettuato nel rispetto del principio di continenza, non ingannevolezza e trasparenza e non costituisce pertanto una forma di pubblicità.   Loghi AAMS   © Calciodangolo.com - Testata reg. Trib. Locri (RC) n.1175/2016 del 18/07/2016 - P.IVA 03039540806 - Tutti i diritti riservati