Serie A

Lazio, alla scoperta di Djavan Anderson: promessa non mantenuta alla ricerca del riscatto

Lazio, alla scoperta di Djavan Anderson: promessa non mantenuta alla ricerca del riscatto

Ecco chi è Djavan Anderson, ex svincolato e nuovo acquisto di mercato della Lazio: la sua carriera e le caratteristiche tecniche

La Lazio ha chiuso per l'ottavo acquisto del suo calciomercato. Un arrivo in tono minore rispetto a quelli di Badelj e Correa che può comunque rappresentare un buon innesto per aumentare le opzioni a disposizione di Inzaghi. Ha svolto stamane le visite mediche Djavan Anderson, terzino svincolatosi dopo l'ultima esperienza con il Bari. Ecco chi è il nuovo acquisto della Lazio, la sua carriera e le sue caratteristiche.

La carriera

Djavan Anderson nasce nell'aprile del 1995 ad Amsterdam, anche se le sue origini sono giamaicane. Nel 2010 entra nelle giovanili dell'Ajax con cui nel 2012/13 – nel campionato under 19 – colleziona 19 presenze. Nei lancieri assume anche il ruolo di capitano. Il suo talento ad alti livelli tarda però ad emergere e passa dunque all'Az Alkmaar, dove nella stagione 2014/2015 collezionerà 11 minuti in Eredivisie. Un anno dopo si trasferisce di nuovo, questa volta al Cambuur: l'allora 20 enne Djavan raccoglie nove gettoni nel campionato olandese. Nel 2016/2017 gioca 17 partite in Jupiler League, la seconda divisione nei Paesi Bassi. Lo acquista poi il Bari con cui nella scorsa stagione registra 19 presenze. Nel suo curriculum anche 11 presenze con l'Olanda under 17 e tre apparizioni con l'under 18. Una curiosità: i suoi interessi sono curati dalla Gestifute, la società di Jorge Mendes.

Le caratteristiche

Anderson è un terzino destro che garantisce però un'ottima duttilità. Può giocare anche come centrale di centrocampo, difensore centrale e addirittura come ala, a destra o a sinistra. Il suo rendimento è migliore in attacco che in difesa, grazie anche all'ottima velocità frutto delle radici giamaicane. Discreta tecnica, pecca inevitabilmente nell'attenzione tattica vista la sua esperienza in un campionato come quello olandese. Lo scorso anno, con il Bari, due centri e un assist in 19 presenze: buono score, dunque, anche in ottica bonus.


Massimiliano Brignoli

Delle vicinanze di Bergamo, preferisco i monumenti naturali a quelli artificiali, l'Udinese alle altre squadre e i film francesi rispetto ai film di altre nazionalità. E poi l'arancione e i numeri dispari.

Commenta

Devi essere loggato per pubblicare un commento Login

Lascia un commento

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Serie A
# Squadra G V P S +/- Punti
1 Inter Milan

Inter Milan

38 29 7 2 67 94
2 AC Milan

AC Milan

38 22 9 7 27 75
3 Juventus

Juventus

38 19 14 5 23 71
4 Atalanta

Atalanta

38 21 6 11 30 69
5 Bologna

Bologna

38 18 14 6 22 68
6 Roma

Roma

38 18 9 11 19 63
7 Lazio

Lazio

38 18 7 13 10 61
8 Fiorentina

Fiorentina

38 17 9 12 15 60
9 Torino

Torino

38 13 14 11 0 53
10 Napoli

Napoli

38 13 14 11 7 53
11 Genoa

Genoa

38 12 13 13 0 49
12 Monza

Monza

38 11 12 15 -12 45
13 Verona

Verona

38 9 11 18 -13 38
14 Lecce

Lecce

38 8 14 16 -22 38
15 Udinese

Udinese

38 6 19 13 -16 37
16 Cagliari

Cagliari

38 8 12 18 -26 36
17 Empoli

Empoli

38 9 9 20 -25 36
18 Frosinone

Frosinone

38 8 11 19 -25 35
19 Sassuolo

Sassuolo

38 7 9 22 -32 30
20 Salernitana

Salernitana

38 2 11 25 -49 17

Rubriche

Di più in Serie A