Seguici su

Serie A

Napoli, l’agente di Meret: “Il recupero procede bene, potrebbe rientrare alla quarta di Serie A”

portiere Napoli Alex Meret

L’agente del nuovo portiere del Napoli Alex Meret, ha fatto il punto sulle condizioni fisiche del suo assistito e sui tempi di recupero

A pochi giorni dall’inizio della nuova avventura con la maglia del Napoli, Alex Meret ha subito un infortunio che lo terrà fuori per un bel po’ di tempo. Proprio delle sue condizioni – ai microfoni di RMC Sport – ha parlato il suo agente, Andrea Pastorello. Il recupero procede bene, con Meret che potrebbe tornare a disposizione già dalla quarta giornata di Serie A contro la Fiorentina: “Adesso sta bene, il recupero sta procedendo nel migliore dei modi. Presumibilmente la data giusta per il rientro sarà dopo la sosta, intorno al 16 settembre per la quarta giornata di campionato contro la Fiorentina. Sfrutterà la sosta per prendere giorni utili alla guarigione totale. Potrebbe andare anche in panchina prima, ma verosimilmente si vedrà con la Fiorentina“.

Il fatto che i partenopei siano alla ricerca di un altro portiere non crea nessun problema a Meret: “È più che lecito da parte del Napoli, conosciamo il valore di Meret e non siamo preoccupati. La società è libera di farlo. Lui tre partite le salta, questo è sicuro. Il Napoli è un club importante e sta valutando per il secondo portiere, è giusto così visto che comunque ci sono nove punti in palio nelle prime tre partite“.

? Pillola di Fanta

Dopo i problemi avuti nel corso della scorsa stagione, anche questa nuova è iniziata male per Alex Meret. A differenza dell’anno scorso, stavolta il giovane portiere italiano salterà solo le prime tre gare di Serie A. Buone notizie dunque per i fantallenatori, che volendo potrebbero puntare lo stesso su di lui o sul paccheto arretrato dei partenopei. TALENTO

Fonte foto:sscnapoli.it

Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario

Di più in Serie A