Seguici su

Serie A

Serie A, tutto su Parma-Udinese: orario, probabili formazioni e dove vederla

Tutto quello che c’è da sapere sul match tra ducali e friulani, valido per la prima giornata. Come arrivano le squadre, i precedenti e le statistiche

Ritorna la Serie A, e riparte alla grande. Dopo 3 anni terribili, il Parma torna dove merita: la massima serie italiana. I ducali erano falliti e sono quindi dovuti ripartire dalla Serie D: in 3 stagioni hanno però ottenuto altrettante promozioni, ed ora si riparte. D’altro canto, l’Udinese non vuole fare la fine dello scorso anno. Gli obiettivi dei friulani devono essere ben altri. Si affronteranno all’esordio due squadre con grande voglia di fare e dimostrare.

Come arriva il Parma

Il Parma ha fatto un mercato decisamente importante. Davanti, i ducali possono contare sul ritorno di Ciciretti e Biabiany, ma soprattutto sull’arrivo dal Napoli di Roberto Inglese. Inoltre, gli emiliani stanno lavorando anche sull’incredibile ritorno in Italia di Gervinho. Tuttavia, il Parma ha perso il suo terzo turno di Coppa Italia: i ragazzi di D’Aversa sono infatti stati sconfitti in casa per 0-1 dal Pavia. In ogni caso, tutta Parma non vede l’ora di dimostrare di esser tornata a casa.

Come arriva l’Udinese

Diverse conferme nell’Udinese. Su tutti, sono rimasti Lasagna, Larsen, De Paul e Barak. Inoltre, è arrivato Mandragora a centrocampo. Ha invece salutato Widmer. I friulani vogliono dimenticare la scorsa stagione: decisamente deludente viste le aspettative. L’Udinese ha infatti esonerato prima Oddo e poi Tudor, scegliendo Velazquez. Come i suoi avversari, però, anche l’Udinese ha perso il suo match di coppa: in casa, 1-2 contro il Benevento.

Orario della partita e dove vederla

Il match tra Parma e Udinese si giocherà domenica alle ore 20.30 allo Stadio Ennio Tardini. La gara verrà trasmessa in esclusiva su DAZN.

Probabili formazioni

Mister D’Aversa punterà sul suo 4-3-3. In porta il neo arrivato Sepe, mentre in difesa Bruno Alves. In mezzo dentro subito anche Grassi, mentre davanti sarà Inglese a guidare l’attacco – supportato da Di Gaudio e Galano. Ai box per infortunio Ciciretti, mentre squalificato Calaiò.

Probabile 4-2-3-1 invece per il neo tecnico friulano. Larsen e Samir sugli esterni, mentre davanti alla difesa ci sarà la coppia formata da Mandragora e Fofana. Il tridente De Paul-Machis-Barak agirà invece alle spalle della prima punta Kevin Lasagna.

Parma (4-3-3): Sepe; Iacoponi, Bruno Alves, Gagliolo, Dimarco; Rigoni, Stulac, Grassi; Di Gaudio, Inglese, Galano. All. D’Aversa

Udinese (4-2-3-1): Nicolas; Larsen, Nuytinck, Opoku, Samir; Mandragora, Fofana; De Paul, Barak, Machis; Lasagna. All. Velazquez

Precedenti e statistiche

Sono 28 le occasioni in cui Parma e Udinese si sono incontrate tra Serie A e B: 16 i successi dei ducali, 7 quelli dei friulani e 5 i pareggi. L’ultima gara allo Stadio Tardini risale alla stagione 2014/15, l’ultima nella massima serie negli ultimi 4 anni per i padroni di casa: proprio i gialloblu la spuntarono, per 1-0 grazie alla rete di Varela.

Guida all’asta del fantacalcio 2018/19: il manuale pdf per una rosa perfetta. Clicca qui per scaricarla

 

Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario

Di più in Serie A