Seguici su

Calciomercato

Calciomercato Fiorentina, tutte vogliono Chiesa: è duello Juventus-Inter

esultanza-gol-Federico-Chiesa-Spal-Fiorentina

Bianconeri e nerazzurri sono intenzionati ad affondare il colpo l’estate prossima per il talento della Viola: sarà derby d’Italia per il classe 1997

Dopo 3 giornate, il campionato si è già fermato per dar spazio alle nazionali. La Uefa ha infatti pensato bene di organizzare un torneo tra selezioni che facesse da gare di qualificazione in vista degli Europei itineranti del 2020. L’Italia di Mancini si prepara ad affrontare Polonia e Portogallo, ma – come al solito – senza grande collaborazione tra il ct e i tecnici di Serie A. Mancini si è più volte lamentato del fatto che i giovani italiani giocano poco, e che così la scelta diventa davvero difficile. Diversi ragazzi meritevoli hanno infatti poco spazio nei propri club; d’altra parte, invece, qualcuno si sta prendendo sempre più la scena. In cima alla lista c’è ovviamente Federico Chiesa, ormai protagonista e pilastro assoluto della Fiorentina di Pioli. Figlio d’arte, il classe 1997 è già maturo per fare il definitivo salto di qualità e, soprattutto, per riportare l’Italia dove merita: il “Mancio” si aggrappa a lui. Ciò significa che, per forza di cose, difficilmente Chiesa rimarrà in Viola anche l’anno prossimo. Il suo contratto scade nel 2022, ma la sensazione è che non ci arriverà con la maglia viola addosso. Le offerte sono tantissime, ma il duello – secondo “Tuttosport” – sarà in particolare tra due big del calcio italiano: l’estate prossima sarà derby d’Italia.

Perché la Juventus

Nonostante la rivalità tra le due tifoserie, da qualche anno i rapporti tra Juventus e Fiorentina sono ottimi. Tutto è iniziato un paio di stagioni fa quando la Viola cedette per ben 40 milioni di euro Federico Bernardeschi alla Vecchia Signora. Da lì, contatti continui per diversi giocatori, fino ad arrivare alla sessione di mercato appena conclusa. I bianconeri hanno infatti lasciato in prestito a Firenze Marko Pjaca, con un riscatto fissato a 20 milioni di euro. Proprio per questo, la Juventus – che ha chiesto informazioni anche per il difensore Milenkovic – ha sicuramente un canale preferenziale con la società circa l’affare Chiesa. Il ragazzo è valutato non meno di 70 milioni di euro ma, con il croato già agli ordini di Pioli, le cose potrebbero cambiare. Ovviamente, l’acquisto di Chiesa porterebbe scelte drastiche alla Juventus, che dovrebbero così trovar il modo di fare cassa. Se il figlio di Enrico dovesse davvero vestire bianconero l’anno prossimo, Marotta e Paratici potrebbero anche valutare di lasciar partite Paulo Dybala. Tante supposizione, al momento. Tuttavia, indipendentemente da tutto il resto, l’obiettivo di portare Chiesa a Torino tra un anno è più che concreto.

Perché l’Inter

L’Inter non ha questi contatti con la Fiorentina, ma Spalletti sta da tempo lavorando nell’ombra con il padre del ragazzo. Il tecnico nerazzurro vuole convincere Enrico del progetto: Federico sarebbe uno dei protagonisti della nuova Inter, il faro attorno a cui costruire la nuova squadra – che dopo anni, peraltro, è tornata in Champions League. Rispetto alla Juventus, l’Inter è senza dubbio più un cantiere aperto, e garantirebbe maggior spazio al numero 25. Dal canto suo, un acquisto così importante ha un prezzo anche per i nerazzurri: dovesse arrivare Chiesa, l’Inter sarebbe disposta a lasciar partire Ivan Perisic – molto richiesto quest’estate dal Manchester United. Un giocatore della sua qualità e velocità e con la sua bravura nel dribblare l’avversario farebbe godere incredibilmente Mauro Icardi. All’Inter, Chiesa diventerebbe all’istante un punto fermo. E lo sarebbe per molti anni.

? Pillola di Fanta

Chiesa è un giocatore ormai completo. Destro, sinistro, dribbling, velocità, tiro da fuori, personalità: questa la sua carta d’identità. In poco più di 2 stagioni con la maglia Viola, il classe 1997 ha totalizzato – fra tutte le competizioni – 74 presenze, 11 gol e 13 assist. PATRIMONIO NAZIONALE

Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Di più in Calciomercato