Seguici su

Calciomercato

Calciomercato Inter, da Oblak ad Areola: tutti i nomi per il dopo Handanovic

Samir-Handanovic-portiere-Inter

Nel 2019 il portiere dell’Inter potrebbe non essere più Samir Handanovic. Ausilio si sta già muovendo per trovare un sostituto dello sloveno

Dopo sette stagioni, quella 2018/2019 potrebbe essere l’ultima di Samir Handanovic come portiere titolare dell’Inter. Lo sloveno, arrivato nel 2012 dall’Udinese e giunto ormai a 34 anni, non è più quella sicurezza che era nei primi anni a Milano. Tra la fine della stagione scorsa e l’inizio di quest’anno il numero 1 nerazzurro ha fatto, sì alcune parate decisive, come quella in Bologna-Inter su Helander, ma anche errori grossolani come in Inter-Torino o in Inter-Juventus dello scorso anno. Pertanto l’Inter potrebbe andare a caccia di un sostituto.

Sogno sloveno

Per questioni di bilancio l’Inter non ha mai potuto pensare a un’alternativa per Handanovic. Nel 2019, però, con l’uscita dal Fair Play Finanziario, il nome di un portiere potrebbe essere in cima alla lista. L’idea dell’Inter, come riporta Tuttosport, potrebbe essere quella di affiancare un grande portiere ad Handanovic. Il grande nome è quello di Oblak, portiere sloveno dell’Atletico Madrid, in scadenza nel 2021. I nerazzurri potrebbero convincere gli spagnoli ad abbassare le pretese – la valutazione al momento è di 70 milioni –  data la vicinanza della scadenza del contratto.

Fantacalcio, i migliori portieri per fantamedia di questo inizio campionato

Le alternative low-cost

Ausilio sta valutando anche altre opzioni meno costose. In estate c’era stato un tentativo per il giovane Lunin, andato poi al Real Madrid, ma ora i nomi sono altri. Si parla, infatti di Alessio Cragno, portiere del Cagliari, Areola del PSG, Lafont della Fiorentina e Sergio Rico del Fulham. I nomi del campionato italiano interessano, ma i due dell’estero sono quelli su cui l’Inter potrebbe fortemente puntare. Areola al PSG è chiuso da Buffon e, dopo essere stato nel mirino di Napoli e Roma, è finito anche in quello dell’Inter. Il contratto del francese è in scadenza nel 2019, pertanto l’arrivo a parametro zero potrebbe essere importante anche in ottica di bilancio.

?Pillola di fanta

Handanovic negli anni ha regalato ai fantallenatori molte gioie, soprattutto parando molti rigori.  A 34 anni compiuti, però, potrebbe aver già dato il suo meglio. Da qui il tentativo dell’Inter di affiancargli un nuovo portiere da far crescere, un po’ come successe 13 anni fa con Toldo e Julio Cesar. PASSAGGIO DI CONSEGNE

Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Di più in Calciomercato