Seguici su

Calciomercato

Calciomercato Napoli, l’infortunio di Chiriches spinge gli azzurri a cercare tra gli svincolati

Chiriches-difensore-Napoli

Come cambia il Napoli con l’infortunio di Chiriches: tra soluzioni interne e mercato degli svincolati, ecco tutti i nomi

L’infortunio di Chiriches non fa dormire sonni tranquilli ad Ancelotti. Il rumeno, infatti, è considerato come prima scelta alle spalle dell’inamovibile coppia titolare Albiol-Koulibaly. Problema al ginocchio per l’ex Tottenham: le voci che circolano in queste ore dicono possa trattarsi addirittura di rottura del legamento crociato, ma nulla è ancora ufficiale. Se così fosse, il Napoli si dovrebbe buttare sul mercato degli svincolati per cercare qualcuno in grado di sopperire alla sua assenza.

Da Tasci a Huth, da Polenta a Blanchard: quanti svincolati in difesa

Col calciomercato ormai chiuso, sono tanti i giocatori rimasti senza squadra. In particolar modo nel reparto arretrato, ci sono diversi nomi che potrebbero fare al caso dei partenopei: i nomi principali sono i tedeschi Serdar Tasci e Robert Huth, che hanno disputato l’ultima stagione rispettivamente allo Spartak Mosca e al Leicester; quest’ultimo però è fermo da un anno. Un altro tedesco in lizza è Philipp Wollscheid, interessante prospetto per la Germania solo qualche anno fa, ma che invece viene da due stagioni fallimentari, l’ultima al Metz. Infine, abbiamo delle vecchie conoscenze di casa nostra: c’è l’ex Crotone Ajeti, Polenta, ex Genoa e Bari e infine Blanchard, ex Frosinone e Carpi, ma tifosissimo della Juventus.

Maksimovic e Luperto, le due soluzioni in casa

A dire il vero, il Napoli due soluzioni interne le ha. Si chiamano Nikola Maksimovic e Sebastiano Luperto. Il primo, acquistato a peso d’oro qualche anno fa, non ha mai convinto Sarri, tanto che dopo un anno e mezzo venne spedito allo Spartak Mosca. Il secondo è un giovane in rampa di lancio: la scorsa stagione ha fatto molto bene ad Empoli e alla fine è riuscito a rimanere come difensore aggiunto. Luperto ha già esordito col Milan, ma da terzino sinistro: chissà che con tutti questi infortuni – ricordiamo anche Ghoulam e l’acciaccato Mario Rui – non riesca a disputare più di una manciata di partite da titolare.

? Pillola di Fanta

Già in passato, il Napoli ci aveva abituato all’acquisto di giocatori dal mercato degli svincolati: il più recente è quello di Hrvoje Milic, acquistato a febbraio 2018 per sopperire all’improvviso e grave infortunio di Ghoulam. In passato, invece, ricordiamo quello di Anthony Révèillere, ex Lione, che venne ingaggiato a seguito dei continui infortuni dei vari Maggio, Mesto e Armero. ANCORE DI SALVEZZA

Fonte foto: twitter.com/sscnapoli

Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario

Di più in Calciomercato