Seguici su

Altre Competizioni

Dalla Danimarca, follia per l’ex Juventus Bendtner: arrestato per aver rotto la mascella ad un tassista

L'ex attaccante della Juventus Nicklas Bendtner continua a far parlare di sé per episodi extra calcistici, arrestato nella notte per aver rotto la mascella ad un tassista

Nel corso della sua lunga carriera l'ex attaccante della Juventus Nicklas Bendtner si è contraddistinto soprattutto per episodi extracalcistici che per ottime prestazioni in campo. Nel corso della notte – stando a quanto riportato da ElkstraBladet.dk – ne avrebbe combinata una davvero grossa. Al termine di una serata passata in un night club, il danese avrebbe infatti aggredito un tassista, causandogli anche la rottura della mascella.

Stando a quanto riportato dalla polizia danese, l'attaccante sarebbe uscito dal night club intorno alle 02:41 e sarebbe salito su un taxi, nel quale sarebbe avvenuta la lite con il tassista. Nella lite ha avuto la peggio proprio il tassista che, stando alle indiscrezioni, si sarebbe rotto la mascella.

La conferma è arrivata direttamente da un portavoce della compagnia di taxi DanTaxi, che ha dichiarato: “Siamo stati avvisati del problema e il tassista ci ha detto che il protagonista era Bendtner. Siamo tutti molto scossi. E questo vale per tutti gli operatori del settore. La polizia di Copenaghen ci ha confermato di aver ricevuto una segnalazione per un atto di violenza perpetrato nei confronti di un tassista alle 2:41 della notte“.


Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Rubriche

Di più in Altre Competizioni