Seguici su

Europa League

Dudelange-Milan, Gattuso in ansia: Suso non si allena

Suso-Milan-derby

Il fantasista rossonero ha saltato l’allenamento di rifinitura alla vigilia dell’esordio in Europa League: il tecnico ha provato Borini e Halilovic

L’esordio in Europa League si avvicina per il Milan. I rossoneri sono stati sorteggiati in un girone decisamente alla loro portata, e la prima partita sarà senza dubbio la più abbordabile: il Diavolo sarà infatti di scena domani sera in Lussemburgo contro il Dudelange. Gattuso farà certamente un ampio turnover, ma dovrà tener conto anche dei ragazzi non al meglio. Musacchio e Calhanoglu, ad esempio, sono usciti malconci dal pareggio di Cagliari: le loro condizioni non preoccupano per la prossima giornata di Serie A, ma saranno di certo entrambi risparmiati per questa gara. Nemmeno Cutrone sarà al meglio: il ragazzo non si è ancora ripreso dalla distorsione alla caviglia. Notizia dell’ultim’ora è però quella che riguarda Suso: il talento spagnolo non ha infatti partecipato all’allenamento di rifinitura per via di un problema fisico.

Il numero 8 rossonero non dovrebbe dunque esser rischiato da Gattuso, che aveva già pensato di farlo riposare visto l’inizio di questo tour de force. Con l’assenza però anche del turco, l’inserimento di Castillejo nell’11 titolare non basta. Secondo “Sky Sport”, affianco ad Higuain, sul lato opposto dello spagnolo, il tecnico darà un’opportunità ad uno tra Borini e Halilovic. L’azzurro può adattarsi alla perfezione sia a destra che a sinistra, sia alto che basso. Il giovane croato invece – provato oggi da Gattuso – sarebbe una sorpresa: il ragazzo è più una mezzala, e non ha ancora disputato un minuto ufficiale con la maglia rossonera.

? Pillola di Fanta

Senza Suso e Calhanoglu, toccherà ad uno tra Borini e Halilovic – oltre ovviamente a Castillejo. Il numero 11 garantisce grande corsa, quantità ed esperienza. Il croato invece – che interpreterebbe il ruolo a modo suo – metterebbe a disposizione qualità e visione di gioco. La gara contro il Dudelange – seppur l’esordio in Europa League – può esser sfruttata da Gattuso per dare minuti importanti ai ragazzi meno utilizzati. TURNOVER

Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario

Di più in Europa League