Seguici su

Pagelle

Empoli-Lazio 0-1, le pagelle: Parolo e Strakosha eroi. Zajc e Caputo flop

La Lazio batte l'Empoli con un gol di Marco Parolo. Tra i biancolesti brillano Strakosha e Lucas Leiva. Nei toscani male Zajc, Krunic e Caputo

Nel match domenicale delle 18 della quarta giornata di Serie A, Alla Lazio basta un gol di Marco Parolo a inizio ripresa per aver ragione dell'Empoli. Tra i biancocelesti, oltre all'autore del gol, bene Lucas Leiva e Acerbi. Monumentale Strakosha, che salva il risultato. Tra i toscani male gli uomini del reparto offensivo.

Empoli-Lazio 0-1: le pagelle

Empoli

Terracciano 6: fa buona guardia nel primo tempo. Non può nulla sul gol. La deviazione di Rasmussen lo mette fuori gioco. INCOLPEVOLE

Di Lorenzo 6,5: è il più pericoloso, con le sue discese, in fase offensiva. Un vero e proprio pendolino. A TUTTA CORSA

Silvestre 5,5: soffre il dinamismo e i movimenti dell'attacco laziale. IN CRISI

Rasmussen 5: protagonista indesiderato del gol vittoria della Lazio. La sua deviazione è un mini assist per Parolo. SFORTUNATO

Veseli 5,5: non si vede quasi mai in fase offensiva e a volte si fa sorprendere in quella difensiva. GIORNATA NO

Bennacer  5,5: parte bene, ma poi cala fin troppo vistosamente. A CORTO DI BENZINA

dal 81′ Mraz s.v.

Acquah 6: pimpante nel primo tempo, dove sfiore anche il gol. Si vede poco nella ripresa. A DUE FACCE

dal 76′ Traoré 6: buono il suo impatto per dinamismo e fisicità. PRESENTE

Capezzi 5,5: alterna cose buone ad altre meno buone. Non sempre in partita. A FASI ALTERNE

Krunic 5: gioca nell'inedito ruolo di trequartista e non brilla. Appare fuori dagli schemi. SPAESATO

Zajc 5: il vero assente. Non riesce ad accendersi quasi mai e l'Empoli ne sente la mancanza. FANTASMA

dal 60′ La Gumina 5,5: prova a dare brio e vivacità, ma non punge. POLVERI BAGNATE

Caputo 5: il gol che sbaglia a un attimo dal fischio finale è un errore imperdonabile per uno come lui. CINISMO DOVE SEI

All. Andreazzoli 6: l'Empoli gioca una mezz'ora di ottimo livello. Pessimo l'approccio alla ripresa, ma il gioco e l'organizzazione fanno ben sperare. FIDUCIA

LAZIO

Strakosha 7,5: quella su Caputo all'ultimo secondo è una parata che vale tre punti. L'albanese compie un intervento di puro istinto. BRIVIDO FELINO

Wallace 5: se Strakosha fa il miracolo, il brasiliano la fa grossa. Lascia sfilare quel pallone che poteva costar caro. Impacciato per tutta la partita. RITORNO AGLI ERRORI

Acerbi 6,5: perfetto in fase difensiva e pericoloso in quella offensiva, dove sfiora il gol in spaccata. GARANZIA

Radu 6,5: un paio di interventi importanti nel primo tempo. In più molte volte lo si vede partecipare alla costruzione dell'azione. Costretto a uscire nella ripresa. IN PALLA

dal 54′ Caceres 6: controlla la sua zona di competenza senza difficoltà. SICURO

Marusic 5,5: si vede poco in fase offensiva. In difesa soffre un po'. TENTENNANTE

Parolo 7: un gol che pesa ora in una partita fatta di grinta, determinazione e contrasti. MARTELLO

Leiva 7: l'uomo ovunque della Lazio. Recupera un'infinità di palloni e c'è sempre quando serve. DA CLONARE

Milinkovic 6: si accende solo a sprazzi, ma ha il merito di imbastire l'azione del gol. LUCI E OMBRE

dal 67′ Correa 6: entra bene in partita e solo il palo gli nega la gioia del gol. IN CRESCITA

Lulic 6,5: il gioco della Lazio è pressoché tutto dalla sua parte. Mette in mezzo il pallone del gol. UTILE

Luis Alberto 6: qualche filtrante per Immobile e qualche buono spunto. Ma ci si aspetta di più. RIMANDATO

dal 75′ Durmisi 6: lotta e si impegna nella fase più delicata del match. VOLITIVO

Immobile 6: non segna, ma da solo tiene impegnata tutta la difesa dell'Empoli. CUORE D'ORO

All. Inzaghi 6,5: la squadra non esprime ancora un gran gioco, ma ha determinazione, carattere e capacità di soffrire. CONDOTTIERO


Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Rubriche

Di più in Pagelle