Seguici su

Fantaschede

FANTASCHEDE – Bologna, ecco Svanberg: un talento precoce per i rossoblu

Fantascheda-fantacalcio-mattias-Svanberg-bologna

Un investimento per il futuro, ma che può già dire la sua dalla stagione in corso. Tutto su Mattias Svanberg per il fantacalcio: ruolo, caratteristiche e inclinazione a bonus, malus e infortuni

Tanta personalità e un talento fuori dal comune. Con queste armi Svanberg è pronto a conquistare la Serie A a soli 19 anni. Il talentino svedese era osservato attentamente da mezza Europa ma il Bologna è riuscito a portarlo in rossoblu grazie a una trattativa lampo, trapelata solo quando l'affare era ormai ai dettagli. La redazione di Calcio d’Angolo ha analizzato il profilo del giocatore: caratteristiche, ruolo, inclinazione a bonus e malus e continuità di rendimento. Tutto, ma proprio tutto, quello che c’è da sapere prima di decidere se comprarlo o meno al fantacalcio.

CHI È MATTIAS SVANBERG

La carriera di Svanberg è – finora – breve, ma pregna di traguardi importanti. Nasce il 5 gennaio 1999 a Malmö, vera e propria capitale calcistica svedese. Figlio d'arte, anche se il padre si è distinto in tutt'altro sport affermandosi come ottimo giocatore di hockey su ghiaccio. Cresce nel settore giovanile della squadra cittadina, letteralmente una fucina di talenti. Due esempi usciti dalla cantera del club biancoazzurro? Zlatan Ibrahimovic e Robin Olsen, attuale portiere della Roma. L'esordio in prima squadra arriva nel 2015 a soli 16 anni, il palcoscenico è la Coppa di Svezia e l'avversario è il Gotene FK, formazione dilettantistica. Appena un anno dopo fa il suo debutto su un campo molto più impegnativo, in Allsvenskan – la prima divisione svedese – contro l'Ostersund. Pochi mesi dopo arriva anche il suo primo gol, segnato in una delle partite più calde del calcio scandinavo: il derby di Scania tra Malmö ed Helsinborg. La stagione si chiude con 7 presenze e due reti per Svanberg. I due anni successivi sono quelli della consacrazione: nonostante la sua giovane età mette insieme ben 39 presenze tra tutte le competizioni, tra cui due in Champions League nei turni preliminari. Riesce a mettere in bacheca due campionati, segnando pure il gol decisivo per l'assegnazione del primo. L'ottimo rendimento gli vale l'interesse di mezza Europa e soprattutto il trasferimento al Bologna, per circa 4,5 milioni di euro.

FANTACALCIO: RUOLO, CARATTERISTICHE E RENDIMENTO 6,5

Se ad appena 19 anni hai già giocato poco meno di cinquanta partite tra i professionisti – nella squadra più forte del tuo paese – vuol dire che sei un predestinato. La qualità e la personalità di Svanberg sono fuori discussione, e il salto ai vertici del calcio non dovrebbe intimorirlo. È un centrocampista dal fisico imponente,capace di ricoprire quasi tutti i ruoli del centrocampo. La sua posizione ideale è quella di mediano, ma si può adattare anche come esterno destro o sinistro. Dotato di ottimi piedi, la sua specialità è mettere gli attaccanti davanti alla porta. Non è da trascurare neppure la sua vena realizzativa.

FANTACALCIO: INDICE DI TITOLARITÀ 5

La concorrenza nel centrocampo bolognese è notevole, nonostante sia una squadra che punta alla salvezza. Svanberg non parte certamente da titolarissimo, ma Inzaghi avrà tutto l'interesse a metterlo nelle condizioni migliori per fargli esprimere il suo talento cristallino. Pertanto, ci si può aspettare che gli venga concesso un minutaggio discreto. 

FANTACALCIO: INCLINAZIONE AI BONUS 6,5

In appena 47 presenze tra i professionisti, ha realizzato ben 6 gol e 11 assist. Ovviamente l'inserimento in un calcio molto più competitivo dal punto di vista difensivo e tattico è complicato, ma le premesse sono ottime. I numeri migliori li ha però trovati da esterno alto nel 4-4-2, un ruolo che non potrà ricoprire nel 3-5-2 di Inzaghi.

FANTACALCIO: FREQUENZA MALUS 5,5

È difficile giudicare quanto un giocatore sia disciplinato a soli 19 anni. Per ora, però, Svanberg ha dimostrato di avere un rapporto così e così con i cartellini: si è visto sventolare 6 gialli. Zero rossi finora. Molto dipenderà anche dal ruolo in cui lo impiegherà Inzaghi: da mediano rischia sicuramente di più che da mezzala.

FANTACALCIO: FREQUENZA AGLI INFORTUNI 6,5

In carriera Svanberg non ha ancora avuto infortuni seri. Un'ottima notizia per il Bologna, ma, così come per i malus, anche in questo caso bisogna tenere conto della brevissima carriera del talentino svedese.

FANTACALCIO: PRENDERE SVANBERG? 6

L'incognita principale è lo spazio che Inzaghi gli concederà. Difficilmente troverà posto fin dall'inizio della stagione tra i tre titolari di centrocampo, ma la duttilità, il talento e la personalità potrebbero valergli un discreto minutaggio alla lunga. Valorizzare il campioncino svedese è nell'interesse del tecnico rossoblu e di tutto il Bologna, ragion per cui buttarci un credito per completare la rosa potrebbe rivelarsi una scelta redditizia.

LA FANTASCHEDA DI MATTIAS SVANBERG

Caratteristiche: 6,5
Titolarità: 5
Bonus: 6,5
Malus: 5,5
Infortuni: 6,5
Fantavalore: 6

Il fantavalore è la media aritmetica delle valutazioni assegnate dalla redazione di Calcio d'Angolo alle caratteristiche del giocatore, alla titolarità, alla frequenza dei bonus, alla capacità di evitare malus e all'inclinazione agli infortuni.

Consulta tutte le fantaschede dei nuovi arrivati in Serie A

Guida all'asta di fantacalcio 2018/19: il manuale pdf per una rosa perfetta


Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Rubriche

Di più in Fantaschede