Fantaschede

FANTASCHEDE – Sampdoria, ecco Ekdal: lo svedese completa il centrocampo doriano

FANTASCHEDE – Sampdoria, ecco Ekdal: lo svedese completa il centrocampo doriano

Dopo la tripletta all'Inter, lo svedese torna in Serie A. Tutto su Albin Ekdal per il fantacalcio: ruolo, caratteristiche e inclinazione a bonus, malus e infortuni

Dopo tre anni in Germania, Albin Ekdal torna a calcare i campi della Serie A. Il centrocampista svedese ex di Cagliari, Bologna, Siena e Juventus, ritorna in Italia per vestire la maglia della Sampdoria. Il club blucerchiato ha sborsato circa 2,2 milioni di euro per compralo dall'Amburgo, squadra fresca della prima retrocessione della sua storia. La redazione di Calcio d’Angolo ha analizzato il profilo del giocatore: caratteristiche, ruolo, inclinazione a bonus e malus e continuità di rendimento. Tutto, ma proprio tutto, quello che c’è da sapere prima di decidere se comprarlo o meno al fantacalcio.

CHI È ALBIN EKDAL

Nato a Stoccolma – in Svezia – il 28 luglio 1989, il centrocampista svedese cresce calcisticamente nel Brommapojkarna, debuttando in prima squadra a 17 anni. Nella stagione 2007/08 colleziona 24 partite prima di passare – per 600mila euro – alla Juventus. Con i bianconeri Ekdal viene aggregato alla Primavera, per poi debuttare in prima squadra il 18 ottobre 2008 nella gara pesa per 2-1 contro il Napoli. Nella stagione 2009/10 passa in prestito al Siena, segnando il suo primo gol il 9 gennaio 2010 contro l'Inter a San Siro. Dopo l'avventura in Toscana arriva un altro prestito al Bologna con cui segna un gol in 23 partite. Le buone prestazioni con i felsinei convincono il Cagliari a spendere 2,7 milioni nell'agosto del 2011 per assicurarsi le sue prestazioni. In quattro anni in Sardegna lo svedese si toglie molte soddisfazioni, tra cui segnare una tripletta a San Siro contro l'Inter il 28 settembre 2014. Alla fine di quella stagione – dopo la retrocessione – arriva la cessione all'Amburgo. Con i tedeschi segna un gol in tre anni, prima di passare alla Sampdoria.

Con la nazionale svedese Ekdal ha giocato 39 partite, debuttando il 10 agosto 2011 nella partita vinta per 1-0 con l'Ucraina. Per lui ancora zero gol con la Svezia, ma la soddisfazione di aver preso parte all'Europeo del 2016 e al Mondiale del 2018.

FANTACALCIO: RUOLO, CARATTERISTICHE E RENDIMENTO 6

Ekdal è un centrocampista centrale – all'occorrenza anche mediano – che ama giocare da mezzala. Il suo contributo lo si nota soprattutto nella fase di non possesso, in cui è bravo a pressare e a infastidire la manovra avversaria. Ha giocato in tutti i ruoli del centrocampo – anche sulla fascia – e in qualche occasione anche in difesa. L'esperienza in Germania può averlo fatto maturare.

FANTACALCIO: INDICE DI TITOLARITÀ 5,5

Ekdal arriva alla Sampdoria per completare il reparto, avendo davanti gente come Jankto, Linetty e Praet che partono titolari. Inoltre le presenze di Barreto e Vieira renderanno molto agguerrita la concorrenza e lo svedese – indietro nelle gerarchie – potrebbe risentirne.

FANTACALCIO: INCLINAZIONE AI BONUS 5,5

Ekdal non è un centrocampista molto prolifico. Prediligendo la fase difensiva, il suo apporto non è molto evidente in attacco. Ciò è dimostrato anche dal fatto che in carriera, in 263 partite,abbia segnato solo 11 gol e firmato nove assist. Se si cerca un centrocampista da bonus, meglio non puntare su di lui.

FANTACALCIO: FREQUENZA MALUS 6

Il gioco di Ekdal lo porta a finire spesso sul taccuino dei cattivi. Lo svedese ha concluso la sua esperienza in Bundesliga con nove ammonizioni in tre stagioni, ma ciò che preoccupa è lo score in Italia. Dal 2010 al 2015 Ekdal ha collezionato ben 29 cartellini gialli, portando, quindi, un numero elevato di malus.

FANTACALCIO: FREQUENZA AGLI INFORTUNI 5,5

Dal 2010 al 2015 Ekdal, tra Bologna e Cagliari ha saltato ben 29 partite, una media di circa sei a stagione, ma è in Germania che la situazione si è aggravata. Nell'Amburgo, tra problemi ai legamenti della caviglia, alla schiena e agli adduttori, ha saltato 45 partite, per una media di 15 all'anno. Decisamente troppe per decidere di puntare su di lui come titolare fisso.

FANTACALCIO: PRENDERE EKDAL? 5,7

Lo svedese in Italia aveva lasciato buoni ricordi, ma in Germania – complici molti infortuni – si è un po' perso. L'esperienza può averlo fatto maturare, ma, per vincere al fantacalcio servono altri giocatori. Può essere preso come ottava scelta, certamente non come titolare. Pochi i bonus e troppi i rischi legati alla titolarità e all'integrità fisica.

LA FANTASCHEDA DI ALBIN EKDAL

Caratteristiche: 6
Titolarità: 5,5
Bonus: 5,5
Malus: 6
Infortuni: 5,5
Fantavalore: 5,7

Il fantavalore è la media aritmetica delle valutazioni assegnate dalla redazione di Calcio d’Angolo alle caratteristiche del giocatore, alla titolarità, alla frequenza dei bonus, alla capacità di evitare malus e all’inclinazione agli infortuni.

Consulta tutte le fantaschede dei nuovi arrivati in Serie A

Guida all'asta di fantacalcio 2018/19: il manuale pdf per una rosa perfetta


Redazione

Commenta

Devi essere loggato per pubblicare un commento Login

Lascia un commento

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Serie A
# Squadra G V P S +/- Punti
1 Inter Milan

Inter Milan

38 29 7 2 67 94
2 AC Milan

AC Milan

38 22 9 7 27 75
3 Juventus

Juventus

38 19 14 5 23 71
4 Atalanta

Atalanta

38 21 6 11 30 69
5 Bologna

Bologna

38 18 14 6 22 68
6 Roma

Roma

38 18 9 11 19 63
7 Lazio

Lazio

38 18 7 13 10 61
8 Fiorentina

Fiorentina

38 17 9 12 15 60
9 Torino

Torino

38 13 14 11 0 53
10 Napoli

Napoli

38 13 14 11 7 53
11 Genoa

Genoa

38 12 13 13 0 49
12 Monza

Monza

38 11 12 15 -12 45
13 Verona

Verona

38 9 11 18 -13 38
14 Lecce

Lecce

38 8 14 16 -22 38
15 Udinese

Udinese

38 6 19 13 -16 37
16 Cagliari

Cagliari

38 8 12 18 -26 36
17 Empoli

Empoli

38 9 9 20 -25 36
18 Frosinone

Frosinone

38 8 11 19 -25 35
19 Sassuolo

Sassuolo

38 7 9 22 -32 30
20 Salernitana

Salernitana

38 2 11 25 -49 17

Rubriche

Di più in Fantaschede