Seguici su

Serie A

Juventus, Barzagli: “Siamo i favoriti. Ronaldo? Farà tantissimi gol”

Andrea-Barzagli-Juventus

In occasione del trofeo “Carriera Esemplare” intitolato a Gaetano Scirea, il difensore bianconero analizza il momento della squadra

Il campionato è iniziato e, come ci si aspettava, la Juventus è già prima in classifica. Nessuno è stato dietro dopo 3 giornate ai bianconeri, che sono gli unici ad essere arrivati alla sosta per le nazionali a punteggio pieno. In occasione del Trofeo “Carriera Esemplare 2017” intitolato a Gaetano Scirea, ha parlato Andrea Barzagli. “Innanzitutto voglio ringraziarvi per questo riconoscimento. Scirea sarà sempre una leggenda della Juventus e dell'Italia, e per me questo è un onore. Lui era esempio di correttezza e sportività, era un campione sia dentro che fuori dal campo. Qualcosa di buono allora forse l'ho fatto anche io. Non mi sento alla sua altezza, ma fa comunque molto piacere – esordisce il numero 15, che poi passa ad analizzare l'avvio di Cristiano RonaldoNon ci preoccupiamo se non ha ancora segnato. Ha dimostrato di saperne fare tantissimi di gol e di saper vincere in Europa, presto inizierà. Per me è un piacere allenarmi con uno dei giocatori più forti al mondo: trasmette grande energia e voglia di lavorare, oltre alle sue doti tecniche è anche per questo che ha raggiunto tutto quello che ha ottenuto“.

Il difensore bianconero si sofferma quindi sul momento che sta attraversando la squadra. “Il campionato non è già delineato perché siamo solo alla terza giornata. Sicuramente siamo favoriti per quanto fatto in passato ed anche perché sulla carta abbiamo la squadra più forte, ma dobbiamo pensare al presente. Viviamo partita per partita. Le prime gare sono sempre insidiose ma noi siamo partiti bene, diversamente da altre volte negli anni passati – spiega Barzagli, che infine conclude – Dobbiamo mantenere costanza. In una stagione può succedere di tutto. Adesso arriva la parte difficile. Settembre sarà un mese di ferro perché inizia la Champions League. Sarà fondamentale partire col piede giusto anche in Europa“.

? Pillola di Fanta

Nonostante quest'anno debba ricoprire il ruolo di gregario, Barzagli è rimasto alla Juventus. Ultimo nella gerarchia dei centrali difensivi, il carisma e la personalità che può dare “La Roccia” all'interno dello spogliatoio sono unici. In poco più di 7 stagioni e mezze in bianconero, il classe 1981 ha totalizzato – fra tutte le competizioni – 271 presenze, 2 gol e 6 assist. “LA ROCCIA”


Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Rubriche

Di più in Serie A