Seguici su

Serie A

Milan, assolto Scaroni per il caso delle tangenti al governo algerino

In data odierna il Tribunale di Milano ha emesso la sentenza sul caso delle tangenti pagate al governo algerino per i giacimenti petroliferi: assolto Scaroni

Sospiro di sollievo per il presidente del Milan Paolo Scaroni. Il numero uno dei rossoneri – ai tempi amministratore delegato di Eni – era tra gli indagati per delle tangenti pagate al governo algerino al fine di ottenere appalti per lo sfruttamento di giacimenti petroliferi. Addirittura il Pm di Milano aveva chiesto per il patron dei meneghini una condanna di sei anni e quattro mesi. Nulla di tutto ciò: alla fine il Tribunale ha assolto Scaroni, il quale può così continuare a concentrarsi sul progetto di rinascita del Milan.

Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario

Di più in Serie A