Seguici su

Nazionali

Nations League, Portogallo-Italia 1-0: azzurri deludenti, decide André Silva

L’Italia esce sconfitta contro il Portogallo nella seconda gara di Nations League: decisivo l’ex Milan André Silva. Donnarumma unica nota lieta

Altra gara deludente per l’Italia nella seconda partita della Nations League. Contro il Portogallo è arrivata una sconfitta per 1-0: decisivo l’ex Milan André Silva. Gli azzurri hanno creato molto poco, risultando molto spesso succubi della manovra lusitana. Brutte notizie per Mancini dall’esperimento dell’attacco a due: Zaza propositivo e nulla più, Immobile invisibile.

La gara inizia con il Portogallo in controllo e l’Italia che fatica ad uscire. Nonostante questi la prima – mezza – occasione è per gli azzurri: mancino di Chiesa al 16′, blocca Rui Patricio. Al minuto 27 cross di Bruma, esce Donnarumma ma gli sfugge il pallone: sul tiro a botta sicura di Bernardo Silva interviene sulla linea Romagnoli. Cinque minuti dopo l’Italia rischia ancora di farsi male da sola: su un cross basso di Mario Rui interviene Cristante in maniera scomposta, la sua deviazione colpisce la traversa. Al 35′ William Carvalho libera il sinistro dal limite, la palla sibila fuori. Il 45′ arriva senza altre, particolari emozioni: è 0-0, con l’Italia apparsa molto timida.

Dopo tre minuti dall’inizio della ripresa si sblocca il risultato. Praterie per Bruma che corre sulla sinistra e mette in mezzo rasoterra. Il cross, un po’ arretrato, prende in contro tempo gli attaccanti lusitani. André Silva è però bravo ad agganciare e incrocia poi sulla destra di Donnarumma: è 1-0 Portogallo. Cinque minuti dopo Donnarumma si esalta su un destro forte e preciso di Bernardo Silva. Al 68′ Pizzi prova da fuori, ma il portiere azzurro blocca in due tempi. Al 78° angolo per l’Italia, stacca Zaza ma il colpo di testa finisce alto di poco. All’86’ Renato Sanches conclude da posizione ravvicinata, ancora una volta bravo Donnarumma. Nel finale gli azzurri rischiano il raddoppio su qualche ripartenza lusitana, ma la gara termina sull’1-0. L’impressione è che il lavoro, per Mancini, sia appena iniziato.

Portogallo-Italia 1-0 – il tabellino

Portogallo (4-3-3): Rui Patricio; Cancelo, Ruben Dias, Pepe, Mario Rui; Pizzi, Carvalho (86′ Sergio Oliveira), Ruben Neves (74′ Renato Sanches); Bruma (77′ Gelson Martins), André Silva, Bernardo Silva. All. Santos

Italia (4-4-2): Donnarumma; Lazzari, Caldara, Romagnoli, Criscito (74′ Emerson); Bonaventura, Jorginho, Cristante (79′ Belotti), Chiesa; Zaza, Immobile (59′ Berardi). All. Mancini

MARCATORI: André Silva

ASSIST: –

AMMONITI: Ruben Neves, Pepe (P); Criscito, Chiesa, Berardi (I)

ESPULSI: –

? Pillola di Fanta

La stagione di André Silva è iniziata nel migliore dei modi: dopo la tripletta all’esordio in Liga con il Siviglia ha realizzato un gol anche stasera (il 13° con la maglia del Portogallo). RISCATTO

 

Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario

Di più in Nazionali