Seguici su

Serie A

Torino-Napoli, Mazzarri: “Vogliamo continuità. Zaza deve continuare ad allenarsi”

Mazzarri sprona a migliorare alcuni giocatori come Aina, Zaza e Meitè e chiede continuità ai suoi. Con il Napoli, poi, conta molto sui tifosi

Domenica all’ora di pranzo Mazzarri sfida il suo passato. Il Torino, infatti, ospiterà il Napoli nella gara delle 12:30. I granata, reduci dal pareggio di Udine, vogliono dare continuità alle buone prestazioni di questo inizio di campionato: “Dobbiamo avere continuità di prestazione. Non dobbiamo cambiare la nostra mentalità in base agli avversari”. Il Napoli è un avversario proibitivo, ma Mazzarri conta molto sulla spinta dei tifosi granata: “Sono convinto che domani il nostro pubblico ci darà una mano come ha già fatto questa stagione”. 

Serie A, tutto su Torino-Napoli: orario, probabili formazioni e dove vederla

Il tecnico toscano si è, poi, soffermato su alcuni singoli, commentando le prestazioni di Zaza, Ola Aina e Meité.

Su Zaza: Con l’Udinese ha acquisito minutaggio. Deve continuare ad allenarsi duramente come tutti gli altri”.

Su Ola Aina: Ha grandi mezzi, può usare bene sia il destro che sinistro. Speriamo possa continuare così”.

Su Meité:È partito da protagonista. Deve capire che deve ancora migliorarsi e che non può pensare di essere già arrivato”.

Il punto su Soriano: Sta meglio, deciderò domani però se farlo partire dalla panchina o meno. Se l’ho convocato è perché vuol dire che sta bene”.

Torino-Napoli, i 20 convocati di Mazzarri: c’è Soriano

Pillola di fanta

Meité in questo avvio di stagione ha già segnato due gol e se, come ha detto Mazzarri, deve ancora migliorare, i fantallenatori potrebbero divertirsi. Zaza con l’infortunio di Iago avrà più spazio e potrà far vedere e sue capacità, coì come Aina, recuperato dall’infortunio. IL MEGLIO DEVE ANCORA VENIRE

Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario

Di più in Serie A