Seguici su

Calciomercato

Cagliari, per Barella si va verso un derby di mercato: il Milan pronto a sfidare l’Inter

Barella-Cagliari
twitter.com/CagliariCalcio

Inter e Milan sono pronte a darsi battaglia anche sul calciomercato per aggiudicarsi Nicolò Barella, il Cagliari intanto fissa il prezzo

Nicolò Barella ha ormai conquistato tutti: dal tecnico del Cagliari Rolando Maran, che lo vede ormai come un titolare inamovibile, a quello della nazionale Roberto Mancini, che sta iniziando a dargli sempre più spazio nell’Italia dei grandi. Posti che (finora) il giovane centrocampista ha dimostrato di meritare, collezionando ottime prestazioni e anche qualche gol. Proprio grazie a questo exploit avuto tra la scorsa stagione e l’inizio di questa, Barella ha anche attirato l’attenzione di diversi club, sia italiani che esteri: su tutti Inter e Milan, pronte a sfidarsi in un derby di mercato per aggiudicarsi il talento del Cagliari.

Cagliari, fissato il prezzo di Barella: Inter e Milan pronte al duello

In attesa di capire se l’interesse di Inter e Milan è concreto oppure no, il Cagliari intanto ha fissato il prezzo del suo gioiellino: per Barella Giulini chiede non meno di 45 milioni. Dopo che – come riportato dal Corriere dello Sport – i nerazzurri erano stati vicini al centrocampista già in estate, adesso sono pronti a tornare alla carica. Carica che potrebbe essere però rallentata o fermata dai cugini del Milan, che sono infatti pronti ad intromettersi nella trattativa. Al momento si tratta solo di idee, con nessuna delle due squadre che si è infatti fatta avanti ufficialmente, ma con l’avvicinarsi del calciomercato di gennaio e soprattutto della sessione estiva, le milanesi (e non solo) potrebbero aumentare la pressione.

Cagliari, super avvio di Barella: ora ha conquistato anche Mancini

Pillola di Fanta

Già nel corso della scorsa stagione Nicolò Barella si era messo in mostra, passando in poco tempo da promessa futura a vera e propria sicurezza, sia per il Cagliari che per il fantacalcio, grazie anche ai sei gol segnati in 34 presenze in Serie A. In questo avvio di stagione il giovane centrocampista sta ancora una volta confermato quanto di buono fatto vedere lo scorso campionato, attirando l’attenzione di vari club, sia italiani che esteri. L’approdo in un grande club, potrebbe però rappresentare una cattiva notizia per i fantallenatori, in quanto oltre a perdere il ruolo di titolare il suo prezzo potrebbe aumentare notevolmente. TALENTO

Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario

Di più in Calciomercato