Seguici su

Calciomercato

Calciomercato Juventus, bianconeri in vantaggio per Rabiot. C’è anche il Milan

rabiot psg
psg.fr

Il centrocampista francese del Psg andrà a scadenza di contratto il prossimo giugno: in vantaggio su tutte le altre la Juventus. Attenzione però anche al Milan

Come ogni anno, anche il prossimo calciomercato verrà caratterizzato (anche) dai colpi a parametro zero. Uno dei più interessanti potrebbe essere Adrien Rabiot, centrocampista del Paris Saint Germain il cui contratto è appunto in scadenza il prossimo giugno. L’impressione è che il calciatore non rinnoverà il legame con il club parigino, cercando una nuova esperienza presumibilmente all’estero.

È in questo scenario che vorrebbe inserirsi la Juventus. Secondo l’edizione odierna de Il Corriere dello Sport, i bianconeri sarebbero in vantaggio su tutte le concorrenti (in primis il Barcellona). L’appeal dei bianconeri è molto cresciuto anche e non solo grazie all’arrivo di Cristiano Ronaldo e in bianconero Rabiot ritroverebbe l’ex compagno Matuidi. Un altro concorrente è il Milan, pronto ad investire nuovamente sul centrocampo dopo l’arrivo di Paquetà.

Nonostante la possibile posizione da svincolato, ingaggiare Rabiot sarà comunque un compito molto complicato. Lo può testimoniare anche la Roma, qualche anno fa molto vicino al francese ma poi costretta a desistere per le richieste di ingaggio troppo esose. La madre e agente del calciatore non ammette infatti sconti: la base dev’essere almeno sei milioni di euro, al quale andranno poi aggiunti i bonus.

Pillola di fanta

Rabiot, nato nel 1995, rappresenta sicuramente uno dei migliori prospetti al mondo: facile immaginare per il calciatore francese un futuro da stella, benché già ora il suo ruolo al Paris Saint Germain sia tutt’altro che marginale. Un suo acquisto, da parte del Milan o della Juventus, sarebbe dunque un altro segnale di forza del campionato italiano. In ottica fantacalcio, Rabiot non rappresenta esattamente un top di gamma. Nello scorso campionato ha segnato un gol e fornito cinque assist in 33 presenze. Perlomeno i malus sono pochi: sporadiche ammonizioni, due espulsioni in carriera entrambe nella stagione 2015/16. EQUILIBRATO

 

Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario

Di più in Calciomercato