//cdn.iubenda.com/cookie_solution/cmp/beta/stub.js
Seguici su

Serie A

Cassano: “In Serie A tutte schiappe, a parte la Juventus e Higuain”

intervista-antonio-cassano-futuro

Il barese ha annunciato oggi l’addio al calcio e in un’intervista attacca il calcio attuale, oltre al solito Stramaccioni definito “il peggior allenatore mai avuto”

Oggi è arrivata la decisione definitiva: Antonio Cassano lascia il calcio. Domani sera andrà in onda, nella trasmissione tv Le Iene, l’ultima intervista da giocatore del barese. Dall’anticipazione emergono dichiarazioni tutt’altro che banali, in linea con il personaggio che – nel bene e nel male – ha caratterizzato il calcio nostrano nell’ultimo decennio.

Tra trionfi, fallimenti e cassanate: l’oscillante carriera di Antonio Cassano

L’intervista di Cassano inizia in toni già forti: “Tra il calcio del 1999 e quello di oggi è sicuramente meglio quello di vent’anni fa. Adesso sono tutte schiappe, una massa di pippe. Tranne la Juventus e Higuain, non c’è nessun campione. Icardi è solamente un goleador”.

L’ex Bari prosegue: “Con Stramaccioni ci siamo solo spintonati, ma è l’allenatore peggiore che abbia mai avuto. Al contrario Capello è il migliore. Galliani è il più grande dirigente degli ultimi 30 anni in Serie A, mentre Totti è insieme a Baggio e Maldini il più forte calciatore italiano di sempre”.

Poi, sul tema Juventus: “La squadra bianconera non fa per me, dopo tre giorni mi caccerebbero. Primo giorno firmo, il secondo c’è l’allenamento, il terzo la rescissione”.

Infine, sulla Nazionale: “Non è una squadra decente, per colpa dei calciatori. Mancini può fare bene con una grande squadra, ma con una squadra normalissima dubito possa risolvere tutti i problemi”.

1 commento

1 commento

  1. GIOVANNI perna

    14 ottobre 2018 at 12:33 pm

    CASSANO IL GIOCATORE PIù IGNORANTE ,,BUFFONE ,,CAFONE CHE L,ITALIA ABBIA MAI AVUTO.UNA VERGOGNA PER LO SPORT..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario

Di più in Serie A