Seguici su

Champions League

Champions League, tutto su Manchester United-Juventus: orario, probabili formazioni e dove vederla

esultanza-paulo-dybala-juventus
© imagephotoagency.it

Tutto quello che c’è da sapere sulla sfida tra Manchester United e Juventus: come arrivano le squadre, curiosità, precedenti e statistiche

Archiviata la prima delusione del campionato, la Juventus si rituffa nella Champions League. Martedì sera i bianconeri andranno a far visita al Manchester United, in un match valido per la terza giornata del girone H della massima competizione europea.

Come arriva il Manchester United

Non è stato un grandissimo avvio di stagione quello degli uomini di Mourinho, come dimostrato dal nono posto in classifica in Premier League. I Red Devils sono comunque reduci da tre risultati positivi, una vittoria e due pareggi, l’ultimo in campionato sul campo del Chelsea. La panchina di Mourinho non è più così tanto solida e la sfida contro i bianconeri potrebbe essere decisiva per il futuro del portoghese.

Come arriva la Juventus

Otto vittorie in campionato e due in Champions League: fino al pareggio con il Genoa il cammino della Juventus era stato perfetto. Il risultato con i liguri, per quanto inatteso, non mina le certezze e la forza della squadra di Allegri. La sfida contro il Manchester United può essere il crocevia per gli ottavi di finale. Una vittoria su un campo come l’Old Trafford darebbe inoltre ulteriore fiducia e convinzione nei propri mezzi.

Orario partita e dove vederla

Manchester United-Juventus si giocherà martedì 23 ottobre alle ore 21. La sfida sarà trasmessa su Sky Sport, precisamente sui canali Sky Sport ( canale 253 del satellite e 384 del digitale terrestre) e Sky Sport Uno ( canale 201 del satellite e 382 del digitale terrestre). Sarà possibile seguire il match anche in streaming attraverso Sky Go.

Probabili formazioni

Mourinho potrebbe affidarsi al 4-3-3, con il tridente formato da Martial, Lukaku e Rashford che avrà il compito di far male alla difesa bianconera. A centrocampo spazio all’ex di turno Pogba, mentre a guidare la difesa dovrebbe essere Lindelof.

I principali dubbi di Massimiliano Allegri riguardano il reparto offensivo. Il tecnico dei piemontesi, che riavrà Cristiano Ronaldo dopo la giornata di squalifica, dovrà fare a meno per infortunio di Mandzukic, assente dalla lista dei convocati bianconera. Per questo molto probabile il rilancio di Dybala e Douglas Costa. In difesa spazio alla coppia formata da Bonucci e Chiellini, mentre a centrocampo Emre Can potrebbe partire dal 1′.

Manchester United (4-3-3): De Gea; Valencia, Smalling, Lindelof, Shaw; Fellaini, Matic, Pogba; Martial, Lukaku, Rashford. All. Mourinho

Juventus (4-3-3): Szczesny; Cancelo, Bonucci, Chiellini, Alex Sandro; Emre Çan, Pjanic, Matuidi; Dybala, Douglas Costa, Cristiano Ronaldo. All. Allegri

Precedenti e statistiche

Quello di martedì sera sarà il tredicesimo confronto tra Manchester United e Juventus. Il bilancio è in perfetto equilibrio: cinque vittorie per parte e due pareggi.

Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario

Di più in Champions League