Seguici su

Europa League

Europa League, tutto su Milan-Olympiacos: orario, probabili formazioni e dove vederla

esultanza-gol-Samuel-Castillejo-Calhanoglu-Milan

Tutto quello che c’è da sapere sulla sfida tra Milan e Olympiacos, di Europa League: precedenti, statistiche e come arrivano le squadre

La tre giorni europea regala una sfida di Europa League, con un leggero retrogusto di Champions. Milan e Olympiacos, infatti, sono abituatissime a giocare la competizione più importante del continente, ma giovedì dovranno “accontentarsi” di sfidarsi in Europa League.

Come arriva il Milan

I rossoneri si sono finalmente sbloccati: l'1-4 rifilato a domicilio del Sassuolo ha dato nuove motivazioni alla squadra di Gattuso: seconda vittoria in campionato, terza stagionale con quella sul Dudelange, per il Milan. Rossoneri che avranno il fattore campo a loro favore e soprattutto un Castillejo in più, nel ruolo di falso 9, sul quale Gattuso può contare in assenza di Higuain e Cutrone.

Come arriva l'Olympiacos

Prima battuta d'arresto per l'Olympiacos in campionato che ha perso in casa contro il PAOK Salonicco per 0-1. Prima di domenica, i greci erano a punteggio pieno, con 4 vittorie in altrettante partite. In Europa League, invece, i biancorossi potevano fare qualcosina di più; ha convinto poco lo 0-0 casalingo contro il Betis, ora in ripresa, ma fino a un paio di settimane fa irriconoscibile. Rocciosi in difesa – appena 5 gol subiti nelle 10 partite stagionali, contando anche i preliminari – ci sarà da lottare per i rossoneri.

Orario partita e dove vederla in tv

Milan-Olympiacos si giocherà giovedì 4 ottobre alle ore 18:55 presso lo Stadio Meazza di Milano. Sarà trasmessa in esclusiva da Sky, precisamente su Sky Sport Uno e Sky Sport (canale 252). Per gli abbonati sarà possibile vederla anche in streaming sulla piattaforma di Sky Go.

Probabili formazioni

Con Reina portiere di coppa, sarà Zapata ad affiancare Romagnoli: turno di riposo per Musacchio, mentre Caldara è ancora indisponibile. Sulla sinistra potrebbe riposare Rodriguez in favore di Laxalt. Turno di riposo anche per Kessié che verrà sostituito da Bakayoko, mentre Bertolacci insidia Bonaventura. In avanti molto probabile Cutrone, con Castillejo e Calhanoglu in ballottaggio.

Ancora poco sfruttato, Yaya Youré ha finora giocato solamente l'ultima mezzora contro il Levadiakos in Coppa di Grecia, qualche giorno fa: per il resto mai convocato. Senza Tsimikas squalificato, sulla sinistra giocherà Torosidis. Per il resto, 11 tipo per Pedro Martins col pericolo maggiore Fortounis che agirà alle spalle della punta Koka.

Milan (4-3-3): Reina; Abate, Zapata, Romagnoli, Laxalt; Bakayoko, Biglia, Bonaventura; Suso, Cutrone, Castillejo. All. Gattuso

Olympiacos (4-2-3-1): Gianniotis; Elabdellaoui, Meriah, Vukovic, Torosidis; Bouchelakis, Camara; Pardo, Fortounis, Podence; Koka. All. Pedro Martins

Precedenti e statistiche

Appena due i precedenti tra Milan e Olympiacos e risale a quasi 60 anni fa: Coppa dei Campioni 1959/60, all'andata il Milan trovò un buon 2-2 ad Atene con doppietta di Altafini, mentre al ritorno vinse per 3-1 con tripletta di Danova.


Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Rubriche

Di più in Europa League