Serie A

Gandini: “Non torno al Milan per diversi motivi. Futuro? Deciderò nei prossimi mesi”

Gandini: “Non torno al Milan per diversi motivi. Futuro? Deciderò nei prossimi mesi”

L'ex amministratore delegato della Roma Umberto Gandini, è tornato a parlare del suo futuro e del Milan

Dopo aver scartato ufficialmente l'opportunità Milan, Umberto Gandini è ancora alla ricerca di una nuova sistemazione. In vista del ritorno del campionato, l'ex amministratore delegato della Roma – ai microfoni di Radio 24 – ha parlato di diversi argomenti: dal futuro al Milan, passando per Gattuso, Gazidis e Maldini. Si parte proprio dal rifiuto ai rossoneri: “Avendo avuto 25 anni di esperienza nel calcio, mi sono trovato con piacere ad essere conteso soprattutto nei mesi estivi quando sembrava che dalla Roma dovessi tornare al Milan. Purtroppo ho lasciato a Roma, ma non torno al Milan per diversi motivi. Ne ho parlato con Gazidis, che conosco molto bene, e abbiamo convenuto che non ci fossero le condizioni giuste per tornare“.

Per quanto riguarda il futuro ancora niente è certo: “Per la prima volta posso guardarmi intorno. Mi piacerebbe fare un’esperienza in un grande club straniero. Sarebbe stimolante creare un Club Italia per la Nazionale. Altro club italiano? Dopo 25 anni di Milan non pensavo di andare in un altro club italiano e invece sono andato alla Roma. Monza? È un po’ presto“.

Maldini doveva tornare prima, Gattuso una sorpresa: “Mi sorprende di più vedere Gattuso allenatore che Maldini dirigente. Non me l’aspettavo sinceramente quando lo vedevo nello spogliatoio del Milan. Mi ha sorpreso vederlo guidare il Milan con questo piglio. Paolo doveva tornare nel calcio molto tempo prima. Maldini ha avuto diverse opportunità di andare all'estero in questi anni, ritorna al Milan con anni di ritardo, questo vuol dire che è convinto della bontà di questa proprietà“.

Per Gazidis solo complimenti: “Nel corso degli anni è cresciuto ed è diventato ad dell’Arsenal. È entrato in punta dei piedi e ha fatto cose importanti in una società in cui negli ultimi anni ci sono stati diversi problemi a livello di proprietà. Ivan è un grande gestore, ha una grande conoscenza, è sicuramente in grado di gestire un grande club come il Milan. Dovrà entrare in ambiente che non conosce, tra Serie A e Premier ci sono grandi differenze“.


Giuseppe Patti

Classe '96, siciliano. Innamorato delle statistiche, forse tanto quanto del calcio. Appassionato di cinema e serie tv, oltre che di tutto quello che ha a che fare con numeri e record.

Commenta

Devi essere loggato per pubblicare un commento Login

Lascia un commento

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Serie A
# Squadra G V P S +/- Punti
1 Inter Milan

Inter Milan

37 29 6 2 67 93
2 AC Milan

AC Milan

37 22 8 7 27 74
3 Bologna

Bologna

38 18 14 6 22 68
4 Juventus

Juventus

37 18 14 5 21 68
5 Atalanta

Atalanta

36 20 6 10 28 66
6 Roma

Roma

37 18 9 10 20 63
7 Lazio

Lazio

37 18 6 13 10 60
8 Fiorentina

Fiorentina

37 16 9 12 14 57
9 Torino

Torino

37 13 14 10 3 53
10 Napoli

Napoli

37 13 13 11 7 52
11 Genoa

Genoa

38 12 13 13 0 49
12 Monza

Monza

37 11 12 14 -10 45
13 Verona

Verona

37 9 10 18 -13 37
14 Lecce

Lecce

37 8 13 16 -22 37
15 Cagliari

Cagliari

38 8 12 18 -26 36
16 Frosinone

Frosinone

37 8 11 18 -24 35
17 Udinese

Udinese

37 5 19 13 -17 34
18 Empoli

Empoli

37 8 9 20 -26 33
19 Sassuolo

Sassuolo

37 7 8 22 -32 29
20 Salernitana

Salernitana

37 2 10 25 -49 16

Rubriche

Di più in Serie A