Seguici su

Serie A

Inter-Milan, tanti i nazionali impegnati altrove: 10 assenze per parte

Mauro-Icardi-Inter-Milan

Sia Spalletti che Gattuso devono preparare il derby di Milano a ranghi ridotti: tra Sud America e Africa, qualcuno rischia di arrivare solo pochi giorni prima

A inizio ottobre, è arrivata la seconda pausa per le nazionali della stagione. Tutti i campionati europei si fermano, e quindi anche la Serie A. Spesso questa sosta è utile agli allenatori per recuperare qualche giocatore acciaccato, in modo tale da averlo a piena disposizione per la gara seguente. Altre volte, però, le gare con la propria nazionale diventano un pericolo per i tecnici, che vedono rientrare i loro ragazzi solo pochi giorni prima del weekend, e quindi della partita. In questo caso, la sosta capita proprio prima della 9^ giornata di campionato, il cui piatto forte è Inter-Milan. Il derby di Milano sta tornando ad essere la stracittadina che per anni tutta Europa ci ha sempre invidiato, ma sia Spalletti che Gattuso non possono dirsi pienamente soddisfatti: entrambi hanno infatti impegnati ben 10 giocatori con le rispettive selezioni in giro per il mondo, e tra Sud America e Africa qualcuno rischia di arrivare solo all’ultimo.

Inter, dai 4 europei agli argentini Icardi e Lautaro

L’Inter guarderà con grande attenzione i suoi 10 nazionali impegnati in amichevoli e Nations League. Fra loro non ci sono D’Ambrosio, Vrsaljko e Brozovic che hanno abbandonato i rispettivi ritiri per problemi fisici e sono già a Milano, per riposarsi e svolgere un lavoro differenziato in vista del derby. Fra i primi a rientrare ci saranno i ragazzi rimasti in Europa. Gagliardini sarà in Polonia domenica sera, quindi lunedì sarà già a Milano. Perisic sfiderà prima l’Inghilterra (venerdì) e poi la Giordania (lunedì): martedì mattina sarà già dunque a disposizione di Spalletti. Skriniar affronterà Repubblica Ceca e Svezia, e sarà quindi di ritorno mercoledì. Stesso discorso per De Vrij, che sfiderà Germania e Belgio. A loro si aggiunge Asamoah, che sarà in Italia prima del previsto: il suo Ghana non giocherà le qualificazioni di Coppa d’Africa contro il Sierre Leone, e quindi il terzino potrebbe già arrivare questo weekend. Discorso completamente diverso per chi sarà in Sud America e in Africa. Icardi e Lautaro Martinez saranno in Arabia Saudita con l’Argentina: giocheranno prima con l’Iran e poi – martedì – contro il Brasile di Miranda. I tre nerazzurri non arriveranno quindi a Milano prima di mercoledì sera, e non si alleneranno prima di giovedì mattina con la squadra. Simile situazione per Vecino, che giocherà due amichevoli in Oriente con l’Uruguay: la prima contro la Corea del Sud e la seconda con il Giappone, soltanto martedì 16. Anche Keita Baldé sarà alla Pinetina pochi giorni prima del derby: martedì il suo Senegal sfiderà il Sierra Leone nelle qualificazioni di Coppa d’Africa.

Milan, dai giovani agli oltreoceano Kessié e Laxalt

Anche il Milan deve fare a meno di ben 10 nazionali in questi giorni di preparazione al derby, ma se non altro Gattuso potrà godersi tutti i giorni a Milanello Gonzalo Higuain, non convocato dalla sua Argentina. In diversi comunque rimangono in Europa. Tra i giovani, sono stati convocati in under 21 Calabria e Halilovic: il primo giocherà lunedì con la Tunisia, mentre il secondo – con la sua Croazia – sarà in campo lo stesso giorno contro il San Marino. Arruolato agli under 20 invece Plizzari, che sarà a Milanello ad inizio settimana. Per quanto riguarda gli “anziani”, Bonaventura e Donnarumma sono gli unici impegnati con l’Italia A – visti i rientri anticipati per infortunio di Romagnoli e Cutrone – domenica sera in Polonia: saranno a Milano lunedì. Stesso discorso per Calhanoglu, che con la sua Turchia affronta domenica la Russia. Rodriguez sarà invece di ritorno un giorno dopo, visto il match di lunedì sera tra Svizzera e Islanda. Ancora in Europa anche il talentuoso Suso, convocato nella Spagna di Luis Enrique: l’esterno gioca stasera in Galles, mentre lunedì a Siviglia contro l’Inghilterra. Come lo svizzero, sarà disposizione del tecnico rossonero martedì. I problemi maggiori arrivano dagli ultimi due, Kessié e Laxalt. Il primo è in Africa con la sua Costa D’Avorio e non rientrerà prima di mercoledì sera, il secondo – come Vecino – è in trasferta in Oriente con l’Uruguay. Anche lui sarà a piena disposizione di Gattuso non prima dell’allenamento mattutino di giovedì, a soli 3 giorni dal derby della Madonnina fissato per domenica sera.

Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario

Di più in Serie A