Seguici su

Nazionali

Italia, Mancini: “Serve maggior fair play. Problema centravanti? Non esiste”

Il ct della nazionale ritorna sull’importante vittoria contro la Polonia ed analizza il momento attraversato dalla sua squadra e dal paese

Dopo un anno di inferno, finalmente qualcosa di buono si sta vedendo. La nuova Italia di Roberto Mancini ha dimostrato ai suoi tifosi di avere grande fame e voglia di tornare ai propri livelli. Le due prime gare in Nations League non sono andate come tutti speravano, ma la vittoria in Polonia ha ridato entusiasmo a tutto l’ambiente. “La vittoria è stata importante per i ragazzi, ma lo è stato ancora di più la prestazione. Non abbiamo ancora fatto niente però. Se prima non mi sono abbattuto, ora non mi esalto. Dobbiamo ancora migliorare. Siamo appena all’inizio di un percorso, serve intensità e continuità. Ora spero solo che i ragazzi arrivino in buone condizioni fisiche alla sfida decisiva con il Portogallo – esordisce il ct azzurro ai microfoni della “Gazzetta dello Sport” durante un evento presso la sede delle Poste Italiane, che poi continua – Serve pazienza, ma vogliamo arrivare ad essere una squadra offensiva e propositiva, sia in casa che in trasferta. Problema centravanti? Non esiste, a volte vinci e non ne conosci nemmeno il motivo“.

Il commissario tecnico della nazionale si sofferma quindi sul tema fair play e spettatori, argomento sempre molto delicato nel nostro paese. “Abbiamo bisogno dei nostri tifosi, ma dipende da noi. Se saremo bravi a farli entusiasmare, loro ci ripagheranno con il loro amore per questa squadra – spiega Mancini, che infine conclude – Il problema fair play comunque è molto serio in Italia, noi dobbiamo ancora fare tanta strada in merito. Ha ragione Ancelotti. Anche io ho allenato in Inghilterra e ho visto la differenza: lì hanno molta più cultura sportiva rispetto a noi“.

Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario

Di più in Nazionali