Seguici su

Nazionali

Italia-Ucraina 1-1: agli azzurri non basta un gol di Bernardeschi

Federico-Bernardeschi-Mykola-Matviyenko
imagephotoagency.it

L’Italia non va oltre l’1-1 nell’amichevole contro l’Ucraina. Agli azzurri non basta il gol di Bernardeschi in avvio di secondo tempo

Finisce 1-1 l’amichevole tra Italia e Ucraina. Luci e ombre nella prova della nazionale di Mancini, che disputa un buon primo tempo, ma mette in mostra delle difficoltà nel trovare la via della rete. Agli azzurri non basta un gol di Bernardeschi, arrivato a inizio ripresa. Questo pareggio può comunque dare un po’ di morale e di fiducia in vista della sfida di domenica contro la Polonia.

Gli azzurri partono bene e hanno subito una buona occasione con Bonucci, ma sulla girata al volo del difensore della Juventus Pyatov si supera e devia in angolo. L’Italia fa la partita e schiaccia gli avversari nella propria metà campo. Dopo una ventina di minuti sale in cattedra Insigne, il cui destro a giro però termina a lato. L’Ucraina prende coraggio con il passare dei minuti e inizia a farsi vedere dalle parti di Donnarumma. Sul finale del primo tempo i ritmi si abbassano e il risultato rimane fermo sullo 0-0.

Nella ripresa la musica sembra cambiare e dopo 10 minuti gli uomini di Mancini passano in vantaggio: Bernardeschi scaglia un gran sinistro da fuori area, Pyatov non è perfetto e il pallone si insacca. La reazione degli ucraini è però immediata e il pari arriva dopo soltanto 7 minuti: Malinovskyi sfrutta alla perfezione un pallone vagante e in girata trova il gol dell’1-1. La squadra di Shevchenko sfiora addirittura il gol con 2-1, sempre con Malinovskyi, che su punizione centra la traversa. Gli azzurri provano a riorganizzarsi e a cercare il gol vittoria, ma la manovra offensiva è confusa e sterile. Allo stadio Marassi termina 1-1.

Italia-Ucraina: il tabellino

Italia (4-3-3): Donnarumma; Florenzi (84′ Piccini), Bonucci, Chiellini, Biraghi (88′ Criscito) ; Verratti (70′ Bonaventura), Jorginho, Barella (78′ Pellegrini); Bernardeschi (57′ Immobile), Insigne (78′ Berardi), Chiesa. All. Mancini

Ucraina (4-1-4-1): Pyatov; Karavaev, Burda, Rakitskiy (88′ Krivtsov), Matvienko; Sydorchuk (56′ Stepanenko); Marlos, Zinchenko, Malinovskiy, Konoplyanka (73′ Petryak) ; Yaremchuk (76′ Kravets, 90′ Butko). All. Shevchenko

Marcatori: Bernardeschi al 55′, Malinovskyi al 62′

Assist: 

Ammoniti: Rakitskiy, Burda (U), Verratti, Chiesa (I)

Espulsi: −

Pillola di Fanta

Secondo gol con la maglia dell’Italia per Federico Bernardeschi dopo quello contro il Liechtenstein del giugno del 2017. L’esterno della Juventus sta pian piano conquistando la fiducia del commissario tecnico Roberto Mancini. A SUON DI GOL

Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario

Di più in Nazionali