Serie A

Lazio-Inter 0-3: Icardi e Brozovic lanciano i nerazzurri al secondo posto

Lazio-Inter 0-3: Icardi e Brozovic lanciano i nerazzurri al secondo posto

Sesta vittoria consecutiva per i nerazzurri, che agguantano il Napoli al secondo posto. Mattatore della serata Icardi, autore di una doppietta

Ottima partita dell'Inter, che si impone in casa di una diretta concorrente per la Champions League. Dopo un avvio bloccato, il gol di Icardi da il via alla sesta vittoria di fila in campionato. Male la Lazio, che, dopo le sconfitte con Napoli e Juventus, perde ancora contro una big.

Bel primo tempo all'Olimpico, con l'Inter che legittima il doppio vantaggio maturato nei primi 45 minuti. Lo schema tattico è chiaro dall'inizio, con la Lazio che lascia il palleggio ai nerazzurri per tentare di far male in contropiede. L'idea, inizialmente, sembra funzionare, ma Immobile, lanciato a tu per tu con Handanovic, si fa recuperare da Miranda. Le squadre si allungano, l'Inter cresce e al 29′ passa con Icardi. Ottima azione dei nerazzurri, cominciata da Politano e conclusa dal numero 9 dopo rimpallo tra Vecino e Luiz Felipe. La Lazio accusa il colpo e, al 41′, subisce il 2-0 di Brozovic, che segna con un gran tiro dai 20 metri.

A inizio ripresa il copione si ribalta: ora è la Lazio che fa la partita, mentre l'Inter aspetta. I biancocelesti, però, faticano a creare occasioni nitide, se non da calcio da fermo. Handanovic, però, si fa trovare pronto sulla punizione di Cataldi. I nerazzurri ripartono e sprecano con Politano, che spara alto da buona posizione. Col passare dei minuti la spinta della squadra di casa si affievolisce  e l'Inter chiude il match. Borja Valero lancia Icardi, che salta Lulic e batte Strakosha sul primo palo. Nel finale la Lazio spinge, ma Handanovic è prodigioso su Correa e su Immobile. I nerazzurri confermano la crescita sul piano del gioco e raggiungono il Napoli al secondo posto. Male la Lazio che rimane, comunque, al quarto posto.

Lazio-Inter 0-3: il tabellino

Lazio (3-5-1-1): Strakosha 6; Luiz Felipe 5, Acerbi 5, Radu 5,5 (78′ Bastos s.v.); Marusic 5,5, Parolo 5, Badelj 5,5 (34′ Cataldi 6), Milinkovic-Savic 5, Lulic 6; Caicedo 5 (69′ Correa 6,5); Immobile 5. All. Inzaghi 5

Inter (4-2-3-1): Handanovic 7; Vrsaljko 6, Skriniar 6,5, Miranda 6, Asamoah 6; Vecino 6,5 (87′ Gagliardini s.v.), Brozovic 7; Politano 6,5 (87′ Keita s.v.), Joao Mario 6 (57′ Borja Valero 6,5), Perisic 6; Icardi 7,5. All. Spalletti 7

MARCATORI: Icardi (I) al 29′ e al 70′, Brozovic (I) al 41′,

AMMONITI: Brozovic, Asamoah, Vrsaljko (I), Immobile, Radu, Cataldi (L)

ESPULSI: –

ASSIST: –

Pillola di fanta

Dopo il recupero di Brozovic dello scorso anno, ecco che Spalletti sta tentando di fare lo stesso anche con Joao Mario. Il portoghese, schierato a sorpresa dall'inizio, ha giocato una partita ordinata ed è pronto a giocarsi le sue carte. Potrebbe essere la sorpresa di questa stagione. ARMA IN PIÙ


Redazione

Commenta

Devi essere loggato per pubblicare un commento Login

Lascia un commento

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Serie A
# Squadra G V P S +/- Punti
1 Inter Milan

Inter Milan

38 29 7 2 67 94
2 AC Milan

AC Milan

38 22 9 7 27 75
3 Juventus

Juventus

38 19 14 5 23 71
4 Atalanta

Atalanta

38 21 6 11 30 69
5 Bologna

Bologna

38 18 14 6 22 68
6 Roma

Roma

38 18 9 11 19 63
7 Lazio

Lazio

38 18 7 13 10 61
8 Fiorentina

Fiorentina

38 17 9 12 15 60
9 Torino

Torino

38 13 14 11 0 53
10 Napoli

Napoli

38 13 14 11 7 53
11 Genoa

Genoa

38 12 13 13 0 49
12 Monza

Monza

38 11 12 15 -12 45
13 Verona

Verona

38 9 11 18 -13 38
14 Lecce

Lecce

38 8 14 16 -22 38
15 Udinese

Udinese

38 6 19 13 -16 37
16 Cagliari

Cagliari

38 8 12 18 -26 36
17 Empoli

Empoli

38 9 9 20 -25 36
18 Frosinone

Frosinone

38 8 11 19 -25 35
19 Sassuolo

Sassuolo

38 7 9 22 -32 30
20 Salernitana

Salernitana

38 2 11 25 -49 17

Rubriche

Di più in Serie A