Seguici su

Nazionali

Polonia-Italia, Brzeczek e Szczesny: “Giochiamo per vincere”

© imagephotoagency.it

Il commissario tecnico polacco è intervenuto assieme al portiere della Juventus per la conferenza pre-partita alla vigilia della sfida all’Italia

Dopo la sconfitta di giovedì scorso contro il Portogallo, la Polonia ha voglia di rivalsa per la gara che li vedrà fronteggiare domani sera proprio la nostra Italia in Nations League. Alla vigilia della sfida hanno parlato in conferenza stampa il ct Brzeczek e il portiere della Juventus Szczesny.

Nations League, tutto su Polonia-Italia: orario, probabili formazioni e dove vederla

Le parole del ct Brzeczek

Sul modulo: “4-4-1-1? Non confermo nulla. A livello tattico abbiamo varie idee, varie soluzioni, abbiamo ottimi giocatori davanti, oltre a Lewandowski e Piatek ci sono pure Milik e Zielinski. Ma cercheremo soprattutto di mettere in campo le nostre forze migliori in modo da creare difficoltà all’Italia“.

Sugli attaccanti: “Piatek ha segnato col Portogallo ma era la prima volta che giocava con Lewandowski e l’intesa non può essere ancora delle migliori. Milik è in ottime condizioni e ci saranno delle partite in cui potremo vederli tutti e tre davanti ma al momento dobbiamo essere razionali. Domani scendiamo in campo per vincere, è il nostro obiettivo, dobbiamo fare punti“.

Sulla sfida di domani: “Giocheremo nel nostro stadio, sarà una partita molto dura e la priorità per entrambe le squadre è vincere, bisogna avere la testa giusta per affrontare questo tipo di gare. L’Italia manca di un classico centravanti ma dispone di ottimi giocatori, con tante qualità. Si trova in una posizione simile alla nostra, è in un momento di ricostruzione, ma con l’esperienza di Mancini tornerà a essere in futuro una squadra di altissimo livello“.

Sul progetto della Nazionale polacca: “Noi abbiamo tanti giocatori in giro per l’Europa, ma non basta avere delle capacità tecnico-tattiche per fare una grande squadra, servono altre componenti. C’è stata tanta delusione dopo il Mondiale e siamo ora all’inizio di una strada non facile. Bisogna ricostruire la fiducia, ripartire, ma sono convinto che in futuro sarà una Nazionale sempre più forte“.

Le parole di Mancini e Chiellini nella conferenza stampa azzurra

Le parole di Szczesny

Sulla gara di domani: “Non ci mancheranno le motivazioni, l’ambizione di vincere c’è sempre e noi giochiamo per i tre punti. Gli azzurri sono una nazionale forte, anche se i risultati degli ultimi mesi non sono stati buoni. Al ct non mi permetto di suggerire nulla, certo i giocatori italiani li conosco bene.E mi sono preparato al video sui loro tiri“.

Sulla sua titolarità: “Provo a non prestare attenzione alle pressioni, ma cerco sempre di dare il mio meglio, in campo e fuori“.

Su Piatek: “È in un ottimo periodo di forma, ogni palla che tocca va dentro. Spero che questo suo periodo continui domani, ma che finisca fra sei giorni, quando con la Juventus affronteremo il Genoa“.

Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario

Di più in Nazionali