Seguici su

Champions League

Psv-Inter, Spalletti: “Complimenti a Nainggolan, Icardi è un animale”

Luciano-Spalletti-Inter-Milan

Le parole del tecnico toscano al termine della vittoria contro il Psv. Grandi elogi per Icardi e Nainggolan e per l’atteggiamento dei nerazzurri

Dopo la convincente, ma sofferta, vittoria contro il Psv, la seconda su due partite di Champions, Spalletti ha parlato ai microfoni di Sky Sport. L’allenatore dell’Inter ha analizzato la gara, elogiando la capacità dei nerazzurri di saper attaccare bene i portatori di palla olandesi e di tenere un baricentro alto. Qualche appunto sulla gestione della palla, mentre grandi complimenti per i due marcatori: Nainggolan e Icardi.

Sulla partita: “Se gli avessimo dato spazio avrebbero creato problemi. Dovevamo scegliere i momenti giusti per spezzare la loro azione e lo abbiamo fatto bene. Bravi a scalare spesso in avanti e ad accettare l’uomo contro uomo in difesa. Il baricentro alto ci ha consentito di fare un’ottima partita, ma abbiamo preso comunque qualche infilata. Bene Vecino e Brozovic, ma abbiamo perso qualche pallone di troppo a centrocampo. Abbiamo momenti nella gestione dove non riusciamo a capire le situazioni”.

Su Nainggolan: “L’ho rivisto su livelli a cui è abituato. L’infortunio lo aveva messo in difficoltà, ma ora è in forma”.

Su Icardi: “Icardi ha caratteristiche precise. In fase di realizzazione è perfetto, qualche volta quando la squadra è pressata, come nel secondo tempo, deve venire più incontro. Lo ha fatto alla fine, togliendoci da alcune difficoltà. Sa tenere la palla, quando vuole sa essere più alto e più grosso di quello che è. In area è un animale”.

Pillola di fanta

A togliere le castagne dal fuoco ci pensa ancora il ninja Nainggolan. Il belga, finalmente, pare tornato sui livelli di Roma e, come si è visto oggi, la sua grinta è fondamentale per i nerazzurri. NINJA IS BACK

 

Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario

Di più in Champions League