Seguici su

Calcio estero

Real Madrid, rischia Lopetegui: contattato Antonio Conte

Antonio Conte
www.imagephotoagency.it

L’ex ct della nazionale spagnola rischia l’esonero dopo un avvio di stagione difficile. Su di lui l’ombra di Conte, già contattato dalla dirigenza del Real

Un inizio di stagione non certamente facile per Lopetegui, per il momento quarto nella Liga, che si gioca il futuro nelle prossime tre partite. Un distacco non certo irrecuperabile dal Siviglia capolista, ma il palato del Bernabeu è raffinato e per l’ex ct della nazionale spagnola il tempo potrebbe non essere indeterminato, soprattutto se dovesse arrivare un risultato negativo nel Clasico di domenica 28 ottobre.

 

Le premesse e il primo contatto

Bisogna riconoscere che le premesse per la tifoseria dei blancos non erano delle migliori. Prima l’addio di Zidane, il tecnico capace di guidare la squadra del presidente Perez alla conquista di tre Champions League consecutive, poi la cessione di Cristiano Ronaldo, uomo simbolo del mondo Real nelle ultime stagione sia in campo sia fuori. Senza dimenticare che anche l’approdo di Lopetegui sulla panchina del club di Madrid è stata abbastanza tribolata: l’annuncio del tecnico, infatti, è costato l’allontanamento dal ruolo di selezionatore della Roja, a pochi giorni dall’inizio del Mondiale. Adesso, se la situazione non dovesse ancora entusiasmare Florentino, potrebbe esserci un nuovo ribaltone: Conte, che ha chiuso in maniera altrettanto burrascosa il proprio rapporto con Abramovich, avrebbe già dato la propria disponibilità a guidare Modric e compagni alla conquista di nuovi titoli. Se la crisi continuerà, Conte è pronto a chiudere il proprio rapporto con il Chelsea e tuffarsi nell’avventura spagnola.

Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario

Di più in Calcio estero