Seguici su

Serie A

Roma, bordata di Zeman: “Di Francesco neanche lo voleva Schick”

Il boemo commenta l’associazione tra la sua ex squadra e l’attaccante suo connazionale: “Lì non ha spazio e non ha trovato una posizione”

Anche se il momento della Roma è passato dalla crisi nera all’entusiasmo post-derby e manita al Viktoria Plzen Champions League, le critiche rivolte a Patrik Schick non cessano di farsi ascoltare. Sempre molto schietto nei propri giudizi, non ha mancato di commentare il binomio tra la sua vecchia squadra e l’attaccante suo connazionale anche Zdenek Zeman. Il boemo, fisiologicamente sempre controcorrente, ha voluto cambiare però la prospettiva di analisi: e se non fosse Schick un problema per la Roma, ma la quest’ultima un problema per lui?

Le parole di Zeman

Non credo che la Roma sia la squadra adatta a Schick, non so cosa ci faccia Di Francesco. La Roma gioca con tre attaccanti, ma visto che la punta centrale è Dzeko, Schick non ha spazio e non ha trovato la sua posizione in campo. Mi sembra che Di Francesco non lo volesse, quasi che non sappia cosa farci. Per questo non credo che la Roma per Patrik sia un buon club, me lo ricordo quando giocava nella Sampdoria ed era un buon giocatore, giocando da centravanti“.

Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario

Di più in Serie A