Seguici su

Champions League

Roma-Viktoria Plzen 5-0: cechi schiacciati, Dzeko inarrestabile

esultanza-gol-Edin-Dzeko-Roma
© imagephotoagency.it

I giallorossi passeggiano contro i cechi e incominciano la propria corsa verso il passaggio del turno: triplo Dzeko, nel mezzo Under e Kluivert

La Roma sfrutta l'entusiasmo post-derby per superare con disinvoltura per 5-0 i cechi del Viktoria Plzen e incominciare finalmente la propria corsa alla fase eliminatoria della Champions League 2018-19. La sblocca dopo soli tre giri d'orologio Dzeko, che si ripete poi poco prima dell'intervallo e per ultimo al 92′, nel mezzo timbrano Under e per la prima volta Kluivert.

Pronti, via e la Roma va subito in vantaggio. Al 3′ Dzeko si inserisce sulla sinistra e, servito da Kolarov, batte incrociando il portiere avversario. Ci riprova al 10′ il bosniaco assistito stavolta da Nzonzi: palla deviata in angolo dal portiere ospite. I cechi si fanno vedere per la prima volta in avanti al 12′ quando, dopo una salita corale della catena di sinistra, il centravanti Krmencik spara largo. Ancora Dzeko al 15′ sfugge alla linea difensiva avversaria, ma Kozacik para. Pericolosissimo l'inserimento di Reznik che al 20′ di testa mette di poco a lato su un cross dalla sinistra. Under poco prima della mezz'ora cerca di bissare la bella rete segnata col Frosinone, ma stavolta la sua sassata centra la traversa. Il raddoppio giallorosso arriva però al al 40′ grazie ad un'altra prodezza di Dzeko, che controlla con il petto tra due avversari un traversone di Under e calcia con grande potenza in rete. Grande occasione per il terzo gol capitolino sull'inserimento di Florenzi servito perfettamente da Pellegrini, ma ancora una volta Kozacik para, stavolta col piede.

È un Plzen di tutt'altro piglio quello che rientra in campo dopo l'intervallo, e per i primi minuti i padroni di casa vengono costretti nella propria trequarti. Il forcing dura però poco, e i giallorossi tornano ben presto in controllo del match costruendo diverse occasioni.  Ecco allora che al 64′ Pellegrini effettua un filtrante per Under, che sulla destra arriva come un treno e col piattone fa 3-0. Fazio ci prova di testa ma senza fortuna, poi Dzeko incrocia sull'assist di Kluivert ma ancora di piede Kozacik trova un intervento straordinario. Al 73′ arriva il poker: tiro imperfetto di Under, respinta corta di Kozacik e tap-in di Kluivert che trova la prima marcatura con la nuova maglia. All'84' Fazio incorna e segna il 5-0, ma il guardalinee alza la bandierina e l'arbitro annulla la rete dell'argentino. All'ultima azione di gioco Dzeko realizza di testa la propria tripletta su un angolo battuto da Florenzi.

Roma-Viktoria Plzen 5-0: il tabellino

Roma (4-2-3-1): Olsen 6; Florenzi 6,5, Fazio 6,5, Jesus 6, Kolarov 6,5 (74′ Lu. Pellegrini 6,5); Nzonzi 6,5, Cristante 6,5; Under 7 (74′ Schick s.v.), Lo. Pellegrini 7,5 (74′ Zaniolo s.v.), Kluivert 6,5; Dzeko 8. All. Di Francesco 7

Viktoria Plzen (4-2-3-1): Kozacik 6,5; Reznik 5, Hejda 5, Hubnik 6, Limbersky 5,5; Prochazka 5,5, Hrosovsky 5,5; Zeman 5 (71′ Ekpai 5,5), Horava 5,5 (64′ Kolar 5,5), Kovarik 5,5; Krmencik 5,5 (78′ Reznicek s.v.). All. Vrba 5

MARCATORI: Dzeko (R) al 3′ e al 40′, Under (R) al 64′, Kluivert (R) al 73′, Dzeko (R) al 92′

ASSIST: Kolarov, Under, Lo. Pellegrini, Florenzi (R)

AMMONITI: Hejda (V), Schick (R)

ESPULSI: –

Pillola di fanta

Edin Dzeko aveva segnato una tripletta nell'ultimo scontro tra queste due squadre, avvenuto sempre nella fase a gironi della Champions League nella stagione 2016-17, mentre oggi ne ha fatti altri tre. Nelle cinque partite giocate contro la squadra ceca, il bosniaco ha timbrato in cartellino per ben otto volte (due col Manchester City). BERSAGLIO


Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Rubriche

Di più in Champions League