Seguici su

Statistiche

Serie A, le squadre con più dribbling: il Torino comanda, Inter regina di quelli sbagliati

Iago-Falque-Torino-Spal
torinofc.it

Il Torino la squadra con più dribbling riusciti a partita, l’Inter quella con più dribbling sbagliati: tutte le statistiche relative ai dribbling dopo le prime otto giornate di Serie A

Anche l’occhio vuole la sua parte“, lo recita un famoso detto, detto che può applicarsi a diversi contesti: dalla cucina allo sport, ed in particolare al calcio. Vedere una partita ricca di emozioni, dribbling e azioni pericolose non è infatti la stessa cosa di vedere un match tra due squadre che si annullano a vicenda e che quindi non offrono molto spettacolo allo spettatore. Ecco perché gli appassionati di calcio si entusiasmano quando vedono giocare calciatori del calibro di Cristiano Ronaldo, Messi o Neymar. Perché sanno che quando la palla arriva ad un calciatore di questo calibro, possono aspettarsi da un momento all’altro un gran gol, un assist fuori dagli schemi oppure…un dribbling. Si, perché i dribbling sono uno degli aspetti – per chi guarda – più importanti in una partita di calcio, forse dietro solo ai gol.

Queste prime otto giornate di Serie A hanno regalato diverse sorprese, in diversi ambiti: dalla brutta partenza dell’Atalanta alla scopeta di una macchina da gol come Krysztof Piatek. Sorprese che non sono mancate anche tra le statistiche, ed in particolare tra quelle relative ai dribbling. In pochi avrebbero forse immaginato che dopo otto giornate la squadra con più dribbling riusciti sarebbe stata il Torino, oppure che l’Inter sarebbe stata la regina di quelli sbagliati.

Dribbling tentati: comanda il Torino, Chievo ultimo

È il Torino la squadra con più dribbling tentati a partita: i granata provano in media ben 16,3 dribbling a partita, più di ogni squadra di Serie A e più anche dei cugini della Juventus, secondi in classifica con 15,8. Il gradino più basso del podio va invece all’Inter, con i suoi 14,8 a partita. Nonostante la presenza in squadra di Federico Chiesa, il giocatore che finora si è rivelato più efficace di tutti per quanto riguarda i dribbling, con 21 riusciti su 57 tentati e una percentuale del 51%, la Fiorentina è parecchio staccata dalle tre di testa, con 10,5 dribbling tentati a partita. Bene anche il Genoa, con ben 14. Anche le altre big non fanno male: per il Napoli 13,6 a partita, poi Milan a 12,9, Roma a 11,9 e Lazio a 11,4. A sorpresa, nonostante il peggior attacco del campionato con appena tre gol segnati e il solo punto conquistato dopo otto giornate, anche il Frosinone si trova nelle zone alte della particolare classifica, con 11,6 dribbling tentati a partita. Numeri alzati da Raman Chibsah, che è uno dei migliori del campionato con il 52% di dribbling riusciti. Il gradino più basso del podio va invece al Chievo, che con appena 5,5 dribbling tentati a partita è il fanalino di coda. Male anche il Bologna con 8,8 e il Parma con 9,1, che chiudono il terzetto di squadre non in doppia cifra.

Dribbling riusciti: il Torino la più “spettacolare”, il Chievo la più “noiosa”

Grazie all’elevato numero di dribbling tentati a partita, è ancora il Torino la squadra al comando della classifica. Per i granata ben 8,6 dribbling utili a partita, con parte del merito di Soualiho Meitè, che con 11 dribbling riusciti su 14 tentati è il migliore tra i ragazzi di Mazzarri. Il secondo gradino del podio è ancora una volta della Juventus, che con 8,5 dribbling utili a partita sente aria di derby. Terzo posto invece per il Genoa, staccato a sua volta di poco dai bianconeri con 8,4 a partita. Subito dietro il Napoli con 8,3, bene anche l’Atalanta con 7, male invece le altre big: 6,9 per il Milan, 6,4 per l’Inter, 4,9 per la Lazio e 4,6 per la Roma. A chiudere la classifica è ancora il Chievo, penalizzato anche dai pochi tentativi, che fanno scendere la media di dribbling utili ad appena 2,5 a partita. Poi Bologna a 3,3 ed Empoli e Parma a contendersi la terzultima posizione con 4,6 a testa.

Dribbling sbagliati: Inter e Torino quelle con più errori, la Sampdoria la più precisa

Anche in questa, come nelle precedenti, è il Torino a farla da padrone, questa volta però a pari merito con l’Inter. Granata e nerazzurri sono infatti le due squadre che sbagliano più dribbling in assoluto, 4,9 a partita. Seconda posizione per il Napoli, con una media di 4,6 errori a partita. Terzo gradino del podio infine condiviso da Bologna e Roma, con 4,3 errori a partita. Abbastanza alta anche la media di dribbling sbagliati dalla Juventus, 3,8. Male anche Lazio 4,1, Genoa 3,9, Fiorentina 4 e Frosinone 4. La più precisa è invece la Sampdoria, con appena 2,4 errori a partita, seguita da Chievo e Spal con 2,5 ed Empoli con 2,8. Bassa anche la media errori del Milan, appena 2,9.

Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Di più in Statistiche