Seguici su

Champions League

Champions League, tutto su Inter-Barcellona: orario, probabili formazioni e dove vederla

Rafinha-Marcelo-Brozovic-Barcellona-Inter
© imagephotoagency.it

Tutto quello che c’è da sapere sul match tra Inter e Barcellona, valido come 4^ giornata dei gironi di Champions League. Come arrivano le squadre, i precedenti e le curiosità

Conquistata la settima vittoria consecutiva in Serie A grazie alla manita rifilata al Genoa, l'Inter è pronta a ripetersi anche in Champions League. Nella 4^ giornata dei gironi i nerazzurri ospiteranno il Barcellona, con una vittoria che potrebbe regalare agli uomini di Spalletti la qualificazione matematica agli ottavi di finale. I blaugrana, consolidato il primato nella Liga, non saranno però un avversario semplice da affrontare, nonostane l'assenza di Messi. Match dunque che promette spettacolo, con entrambe le squadre che andranno alla ricerca della vittoria qualificazione.

Come arriva l'Inter

Come detto prima l'Inter sta vivendo un grandissimo momento di forma fatto, grazie alla vittoria sul Genoa, di be sette vittorie consecutive in Serie A. Vittorie che, oltre a regalare agli uomini di Spalletti la seconda posizione in classifica a pari merito con il Napoli, hanno dato fiducia a tutto l'ambiente e soprattutto ai tifosi, che adesso sognano di battere il Barcellona e staccare un pass per gli ottavi di finale. Ottavi che, probabilmente, nel giorno dei sorteggi non tutti avrebbero creduto di raggiungere.

Come arriva il Barcellona

Anche il Barcellona, come i nerazzurri, in campionato ha continuato con la striscia di successi, arrivando a tre vittorie consecutive: due delle quali però arrivate contro Siviglia e Real Madrid. In Champions League inoltre i blaugrana sono una delle poche squadre (insieme a Juventus e Borussia Dortmund) ancora a punteggio pieno. Per i ragazzi di Valverde nove punti su nove a disposizione, con 10 gol fatti (media di quasi 3,5 a partita) e 2 soli gol subiti.

Orario della gara e dove vederla in tv

Il fischio d’inizio del match tra Inter e Barcellona è previsto per martedì 6 novembre alle 21:00, si giocherà allo stadio San Siro di Milano. La partita sarà trasmessa in esclusiva sulle reti Sky: in particolare su Sky Sport HD (canale 251, 0 384 del digitale terrestre). Per chi possiede un abbonamento, sarà inoltre possibile vederla in streaming su Sky Go.

Probabili formazioni

Dopo il leggero turnover applicato in campionato, Luciano Spalletti è pronto a schierare la migliore Inter a disposizione. Il modulo sarà un 4-2-3-1. Handanovic tra i pali, con Vrsaljko e Asamoah terzini e la coppia Skriniar-de Vrij in mezzo. A centrocampo Brozovic sicuro del posto, con Vecino che dovrebbe avere la meglio nel ballottaggio con Borja Valero per fare da schermo davanti alla difesa. Politano e Perisic saranno gli esterni alti, con Nainggolan, favorito su Borja Valero, dietro l'unica punta che sarà Icardi.

Anche nel Barcellona dovrebbe esserci qualche cambio. Valverde pronto a schierare il solito 4-3-3, con ter Stegen in porta, Sergi Roberto e Jordi Alba terzini e la coppia Piqué-Lenglet centrale. A centrocampo dovrebbero vedersi gli stessi dell'andata, con Arthur che completerà il trio con Rakitic e Sergio Busquets. L'unico dubbio riguarda l'attacco, con Rafinha che dovrebbe avere la meglio su Dembélé per completare il tridente con Suarez e Coutinho. Messi è stato invece convocato ma è in dubbio la sua presenza a San Siro.

Inter (4-2-3-1): Handanovic; Vrsaljko, De Vrij, Skriniar, Asamoah; Vecino, Brozovic; Politano, Nainggolan, Perisic; Icardi. All. Spalletti

Barcellona (4-3-3): ter Stegen; Sergi Roberto, Piqué, Lenglet, Jordi Alba; Rakitic, Busquets, Arthur; Rafinha, Suarez, Coutinho. All. Valverde

Precedenti e statistiche

Anche se la partita contro il Barcellona fa riaffiorare solo ricordi positivi ai tifosi dell'Inter, i precedenti dicono ben altro. Si tratterà infatti dell'ottavo match in Champions League tra le due squadre, con i blaugrana che comandano con quattro vittorie, poi due pareggi e una sola vittoria dei nerazzurri. Barcellona che inoltre arriva al match di San Siro forte del miglior attacco del torneo, con 10 gol segnati.


Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Rubriche

Di più in Champions League