Seguici su

Champions League

Champions League, tutto su Juventus-Manchester United: orario, probabili formazioni e dove vederla

Pogba-Dybala-Manchester-United-Juventus
twitter.com/ManUtd

Tutto quello che c’è da sapere sul match tra Juventus e Manchester United, valido come 4^ giornata dei gironi di Champions League. Come arrivano le squadre, i precedenti e le curiosità

Ripresa la marcia vincente in Serie A, interrotta solo dal Genoa nella 9^ giornata, la Juventus è pronta a continuare anche quella in Champions League. Nella 4^ giornata dei gironi i bianconeri ospiteranno il Manchester United, con una vittoria che consentirebbe ai ragazzi di Allegri di festeggiare la qualificazione matematica agli ottavi di finale della prestigiosa competizione. I Red Devils non saranno però un avversario semplice da affrontare, nonostante la posizione arretrata in campionato, i ragazzi di Mourinho sembrano infatti in ripresa. Match che promette dunque spettacolo, con una vittoria della Juve che – oltre a spedire i bianconeri agli ottavi – potrebbe accendere la lotta per il secondo posto.

Come arriva la Juventus

Dal punto di vista dei risultati la Juventus in questo avvio è stata impeccabile: 13 vittorie e un pareggio in 14 partite, che hanno consentito ai bianconeri di fare la migliore partenza della loro storia in Serie A. Dall'unico passo falso contro il Genoa – arrivato alla 9^ giornata – in campionato non sono però arrivate prestazioni molto convincenti. Anche nell'ultima giornata, che ha visto i bianconeri battere per 3-1 il Cagliari, i ragazzi di Allegri hanno fatto un po' di fatica in difesa. Le motivazioni particolari della sfida contro lo United e il rientro in difesa di Chiellini, potrebbero però dare una scossa a tutta la squadra.

Come arriva il Manchester United

Anche il Manchester United, nonostante prestazioni non proprio brillantissime, sta iniziando a portare a casa i primi risultati positivi. Grazie alla vittoria trovata nell'ultimo turno di campionato, i Red Devils hanno infatti messo in fila il quarto risultato utile consecutivo, che ha permesso ai ragazzi di Mourinho di scalare qualche posizione in classifica. Anche gli inglesi, come i bianconeri, avranno però motivazioni particolari, una vittoria consentirebbe infatti allo United di riaprire anche la corsa al primato del girone.

Orario della gara e dove vederla in tv

Il fischio d’inizio del match tra Juventus e Manchester United è previsto per mercoledì 7 novembre alle 21:00, si giocherà all'Allianz Stadium di Torino. La partita sarà trasmessa sia sulle reti Sky: ed in particolare su Sky Sport HD (canale 251, 0 384 del digitale terrestre); che in chiaro su quelle Rai, ed in particolare su Rai 1 (canale 1). Sarà inoltre possibile vederla in streaming: per chi possiede un abbonamento Sky tramite la piattaforma Sky Go, per gli altri invece in modo gratuito su Rai Play.

Probabili formazioni

Allegri potrà contare su qualche recupero importante, ci sarà qualche cambio rispetto alla partita contro il Cagliari. Pronto un 4-3-3 con Szczesny in porta, Cancelo e Alex Sandro sulle fasce difensive e il rientrante Chiellini al fianco di Bonucci al centro della difesa. A centrocampo dovrebbe rivedersi Khedira, che chiuderà il terzetto con Pjanic e Bentancur. In attacco Dybala e Ronaldo sicuri del posto, con Mandzukic che dovrebbe fare la punta.

Anche nel Manchester United dovrebbe esserci qualche cambio, con Mourinho pronto a proporre un 4-2-3-1. Il portiere sarà De Gea, con Young e Shaw sulle fasce difensive e la coppia Smalling-Lindelof in mezzo. A centrocampo coppia Matic-Herrera. Sulla trequarti invece tanta qualità, con Sanchez-Pogba e Martial a supporto dell'unica punta Rashford.

Juventus (4-3-3): Szczesny; Cancelo, Bonucci, Chiellini, Alex Sandro; Khedira, Pjanic, Bentancur; Dybala, Mandzukic, Cristiano Ronaldo. All. Allegri

Manchester United (4-2-3-1): De Gea; Young, Smalling, Lindelof, Shaw; Herrera, Matic; Sanchez, Pogba, Martial; Rashford. All. Mourinho

Precedenti e statistiche

Si tratterà della 14esima partita tra Juventus e Manchester United, con il bilancio che (grazie alla gara di andata) sorride ai bianconeri, avanti con sei vittorie, contro le cinque dello United e i due pareggi. Bianconeri che arrivano al match forti della migliore difesa del torneo (al pari di quella del Borussia Dortmund) con zero gol subiti.


Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Rubriche

Di più in Champions League