Seguici su

Consigli Fantacalcio

Consigli fantacalcio: 10 giocatori da evitare per l’11^ giornata di Serie A

Giovanni-Simeone-Fiorentina

Dubbi su chi schierare al fantacalcio nell’11^ giornata? Ecco 10 giocatori da evitare in questo turno di campionato

L’11^ giornata di Serie A è alle porte e con essa anche il fantacalcio. Diversi i giocatori in affanno nelle ultime uscite così come quelli che stanno deludendo, regalando prestazioni molto negative. Per evitare debacle nelle vostre fantasfide del weekend vi sconsigliamo i seguenti 10 giocatori.

Ecco 10 giocatori sconsigliati per questo turno di Serie A

Andrea Consigli (Chievo-Sassuolo, domenica 4 novembre ore 15:00)

Tanti, troppi i gol subiti dal portiere neroverde in queste prime 10 giornate di campionato; sono tre i clean sheet, che non sono tanti, ma neanche pochi. A preoccupare, però, è la quantità di gol incassati, ben 16: peggio di lui hanno fatto solamente Sportiello e Sorrentino, con 24 e 19 reti subite. Contro un Chievo bisognoso di punti come non mai, è meglio tenere fuori il buon Consigli: subirà almeno un gol e forse anche qualcosa di più.

Elseid Hysaj (Napoli-Empoli, venerdì 2 novembre ore 20:30)

Non particolarmente avvezzo ai bonus del fantacalcio, l’ex di turno Hysaj non dovrebbe nemmeno partire titolare: Ancelotti vorrà preservarlo per la sfida col PSG. Ad ogni modo, Hysaj è molto difensivo e si propone poco in attacco, ben coperto da Callejon. Gli assist non sono il suo forte, i gol ancor meno.

Ervin Zukanovic (Inter-Genoa, sabato 3 novembre ore 15:00)

Stante la squalifica di Criscito, in difesa toccherà al bosniaco rimpiazzarlo. Non benissimo contro il Milan, si è fatto spesso sfuggire Suso. Contro quest’Inter in forma smagliante è meglio lasciarlo in panchina e preferire qualcun altro.

Alex Sandro (Juventus-Cagliari, sabato 3 novembre ore 20:30)

Per il terzino brasiliano possiamo ripetere lo stesso discorso inerente il turnover fatto per Hysaj. A livello di bonus, lo juventino è un gradino sopra l’albanese e contro il Cagliari verrebbe naturale schierarlo; il nostro consiglio, però, è di non farlo e di valutare bene anche gli altri elementi della vostra difesa: in 10 gare ha realizzato appena un assist.

Albin Ekdal (Sampdoria-Torino, domenica 4 novembre ore 15:00)

Importante elemento dell’11 di Giampaolo, Ekdal non è di certo il classico centrocampista che segna tanti gol a stagione. Lo sconsigliamo proprio per questo, al fine di non ritrovarvi delusi dall’ennesima partita senza reti né assist dello svedese.

Erick Pulgar (Bologna-Atalanta, domenica 4 novembre ore 18:00)

Pulgar è parso molto in calo rispetto alla scorsa stagione, in cui aveva segnato anche un paio di gol su punizione. Quest’anno complici alcune brutte prestazioni e anche gli infortuni è scivolato indietro nelle gerarchie di Inzaghi che spesso gli preferisce i vari Dzemaili, Poli, Svanberg, Nagy. Inoltre, di fronte ci sarà un’Atalanta in netta ripresa, meglio evitare il cileno.

Tiemoué Bakayoko (Udinese-Milan, domenica 4 novembre ore 20:30)

Il centrocampista francese è stato il primo che ci è venuto in mente tra i dieci giocatori da sconsigliare di giornata. L’erroraccio contro il Genoa che ha consentito ai rossoblu di trovare il pareggio non si può perdonare. Prestazioni basse e zero bonus conquistati finora: sconsigliarlo è stato abbastanza facile.

Giovanni Simeone (Fiorentina-Roma, sabato 3 novembre ore 18:00)

Periodo nero per l’attaccante argentino: appena due le reti segnate in stagione e l’ultima risale addirittura a un mese e mezzo fa. Troppe 6 giornate senza andare in gol per un attaccante, che nell’ultima gara contro il Torino non è nemmeno partito titolare. La Roma non è la squadra ideale per sbloccarsi, si attendono lidi migliori.

Andrea Belotti (Sampdoria-Torino, domenica 4 novembre ore 15:00)

Copia e incolla da Simeone: anche il capitano del Toro non segna da un mese e mezzo, ovvero 6 giornate di campionato. Contro l’ottima difesa della Samp non è il caso di schierare Belotti lì davanti: appena due i gol subiti in casa dai blucerchiati e 7 totali: meglio ha fatto solo l’Inter, con 6.

Mirco Antenucci (Lazio-Spal, domenica 4 novembre ore 12:30)

Come gli altri due, anche Antenucci non se la passa meglio in quanto a crisi realizzativa. Appena un gol per lui finora, che risale addirittura ad agosto, nella vittoria contro il Parma. Da quel momento il buio più assoluto, con anche un rigore sbagliato contro l’Inter. Inoltre, gli ultimi 4 match non li ha disputati interamente: subentrato contro Samp e Frosinone, sostituito contro i nerazzurri e addirittura rimasto in panchina nella bella vittoria contro la Roma.

Chi schierare e chi evitare nell’11^ giornata di Serie A

Consulta anche:

 

Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario

Di più in Consigli Fantacalcio