//cdn.iubenda.com/cookie_solution/cmp/beta/stub.js
Seguici su

Consigli Fantacalcio

Consigli fantacalcio, gli attaccanti da schierare per la 14^ giornata di Serie A

Esultanza-gol-Antenucci-Spal

Dubbi su chi schierare al fantacalcio per questo turno di campionato? Ecco gli attaccanti consigliati per la 14^ giornata di Serie A

MIRKO ANTENUCCI (Spal-Empoli, sabato 1 dicembre ore 15:00)

Tolto il digiuno, assolutamente preventivabile, contro la Juventus, il capitano della Spal arriva da due gol in altrettante partite, giocate contro Cagliari e Lazio. Il centravanti di Semplici è l’uomo simbolo dei biancazzurri e, soprattutto in uno scontro salvezza, come quello con l’Empoli, può fare la differenza. Ci sono, poi, due aspetti da non sottovalutare. Il primo è che l’Empoli, come si è visto con l’Atalanta, concede molto, il secondo è il fattore campo. Di 14 realizzati con la Spal in Serie A – incluso anche l’anno scorso – ben 10 sono arrivati tra le mura amiche. In casa, insomma, il buon Antenucci ha un quid in più che gli consente di essere letale.

DOMENICO BERARDI (Sassuolo-Udinese, domenica 2 dicembre ore 15:00)

Quando un attaccante non segna da così tante partite come Berardi, consigliarlo risulta difficile. In questo caso, però, schierarlo potrebbe fare la differenza. L’ala di de Zerbi, infatti, è in crescita, come si evince dai due assist nelle ultime quattro partite. Contro l’Udinese il suo marcatore dovrebbe essere Samir, giocatore che spesso si concede qualche amnesia di troppo, che l’ala 24enne potrà sfruttare. Dategli un chance!

Serie A, le probabili formazioni della 14^ giornata

IAGO FALQUE(Torino-Genoa, domenica 2 dicembre ore 15:00)

Dopo il ritorno dall’infortunio lo spagnolo ha realizzato due gol in cinque partite e, pur non avendo segnato né contro il Parma né contro il Cagliari, resta uno di quei giocatori da schierare 99 volte su 100. Il suo talento e la sua capacità di fornire anche assist fanno di lui un giocatore molto pericoloso. Considerando che la difesa del Genoa è la terza più battuta del campionato – dopo Chievo e Frosinone – con 27 gol subiti in 13 partite, una media di due a partita, Iago potrebbe andare a nozze. Inoltre lo scorso anno lo spagnolo ha segnato il primo gol contro la sua ex squadra e vorrà certamente dare continuità, sfruttando il sentimento di rivalsa.

CHRISTIAN KOUAMÉ (Torino-Genoa, domenica 2 dicembre ore 15:00)

Il giovane attaccante ivoriano è una delle rivelazioni di questo campionato. Alla prima stagione in Serie A, Kouamé ha realizzato due gol e quattro assist ed è diventato un titolare fisso prima di Ballardini, poi di Juric. Nel derby la sua velocità e la sua freschezza atletica hanno tenuto in costante apprensione la difesa doriana, spesso sorpresa dalle sue avanzate. L’intesa con Piatek sembra tornata quella di inizio anno e la difesa del Torino, che non ha il suo passo, potrebbe andare in crisi contro le sue accelerate.

Tutti gli indisponibili della 14^ giornata di Serie A

FABIO QUAGLIARELLA (Sampdoria-Bologna, sabato 2 dicembre ore 20:30)

Passano gli anni, ma Qugliarella non passa mai. Il bomber doriano, dopo i 18 gol dell’anno scorso, anche quest’anno sta timbrando il cartellino con un’ottima regolarità. Nelle ultime tre gare giocate – ha saltato quella con la Roma – l’attaccante di Castellammare ha segnato tre gol e fornito un assist. Nel derby della Lanterna ha portato in vantaggio i suoi con un gol da rapinatore d’area e con il Bologna potrebbe ripetersi. Lasciarlo fuori è sempre un delitto, anche perché “Quaglia” è anche un rigorista.

Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario

Di più in Consigli Fantacalcio