Seguici su

Europa League

Europa League, tutto su Betis-Milan: orario, probabili formazioni e dove vederla

Esultanza-Patrcik-Cutrone

Tutto ciò che c’è da sapere sulla sfida tra andalusi e rossoneri: come arrivano le due squadre, i precedenti e le curiosità

Appena due settimane dopo la gara d'andata, il Milan ritrova il Betis Siviglia nella trasferta andalusa. Questa gara significa molto per i rossoneri che potrebbero compiere un grande passo avanti per l'approdo ai sedicesimi di Europa League. Stesso discorso lo fa il Betis, ovviamente, che ha un punto in più della banda di Gattuso.

Come arriva il Betis

Dopo la vittoria contro i rossoneri, il Betis non ha più vinto: sconfitta contro il Getafe e pareggio nei minuti finali contro il Celta Vigo. A dir la verità, a parte il successo in Copa del Rey ai danni del Racing Santander, i biancoverdi non ottengono 3 punti in campionato dal 30 settembre, contro il modesto Leganes. Attualmente naviga in un poco tranquillo 14esimo posto nella Liga, ad appena 4 punti sopra la zona retrocessione.

Come arriva il Milan

Molto è cambiato dalla gara d'andata per il Milan, anzi quasi tutto: Gattuso era sulla graticola come mai prima di quel momento, i rossoneri avevano perso e venivano anche dalla bruciante sconfitta nel derby. Da quel giorno, invece, la rinascita: tre vittorie su tre, seppur conquistate in extremis. Rimonta ai danni della Samp da 1-2 a 3-2 e vittorie contro Genoa e Udinese grazie a capitan Romagnoli e ai suoi gol in zona Cesarini. Ora il Milan si trova al quarto posto, ovvero in piena zona Champions.

Orario della partita e dove vederla

Betis-Milan si giocherà giovedì 8 novembre alle ore 21:00, presso lo stadio Benito Villamarin di Siviglia. La partita sarà visibile in esclusiva su Sky, precisamente sui canali Sky Sport 1 (canale 201 del satellite, 382 del digitale terrestre). Per gli abbonati, la gara sarà trasmessa anche su Sky Go.

Probabili formazioni

Confermatissimo Lo Celso a centrocampo che tanto ha fatto male ai rossoneri all'andata, l'allenatore Setien schiera la difesa titolare, con uno tra Barragan e Guerrero come esterno destro di centrocampo. In attacco spazio a super Moron, che potrebbe avere la meglio sull'ex Roma Sanabria, insieme a Canales e Joaquin.

Tra i rossoneri non ci sarà Higuain, infortunatosi alla schiena contro l'Udinese. Assente anche Castillejo, espulso nell'ultima gara contro gli spagnoli. Per questo motivo Gattuso sta lavorando ad un 4-3-3 – stante anche l'assenza di Bonaventura e Biglia – con Calhanoglu nel ruolo di mezzala assieme a Kessié e Bakayoko. In attacco si vedranno Suso e Laxalt con Cutrone vertice avanzato. In difesa potrebbe riposare Romagnoli, con Zapata a far coppia con Musacchio.

Betis (3-4-2-1): Lopez; Mandi, Bartra, Sidnei; Guerrero, Carvalho, Lo Celso, Junior; Canales, Joaquin; Moron. All. Setien

Milan (4-3-3): Reina; Abate, Musacchio, Zapata, Rodriguez; Kessié, Bakayoko, Calhanoglu; Suso, Cutrone, Laxalt. All. Gattuso

Precedenti e statistiche

Milan e Betis Siviglia si sono incontrate in gare ufficiali solo due volte nella loro storia: un doppio confronto che risale al primo turno della Coppa delle Coppe 1977/78. All’andata gli andalusi vinsero 2-0 in casa, al ritorno i rossoneri riuscirono a segnare due reti e a pareggiare il bilancio della doppia sfida, salvo poi incassare il 2-1 che costò l’eliminazione. Più recentemente, le due squadre si sono incontrate in amichevole nel 2017: a trionfare fu il Betis per 2-1, ma si parlò della partita principalmente in quanto fu uno dei primi terreni di prova del VAR.


Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Rubriche

Di più in Europa League