Seguici su

Europa League

Europa League, tutto su Milan-Dudelange: orario, probabili formazioni e dove vederla

Higuain-Milan-ott-2018
© imagephotoagency.it

Tutto quello che c’è da sapere sulla sfida tra Milan e Dudelange, valida per la 5^ giornata dei gironi di Europa League. Come arrivano le squadre, i precedenti e le statistiche

Per chiudere al meglio questa settimana di ritorni dopo la terza sosta nazionali della stagione, giovedì sarà tempo di Europa League. In programma la 5^ giornata dei gironi, utile per iniziare ad avere un'idea di quelli che saranno i sedicesimi di finale. Tra le squadre ancora in lotta per la qualificazione anche il Milan, che ospiterà il Dudelange cenerentola del gruppo F e già matematicamente fuori dalla competizione. Partita sulla carta a senso unico quella di San Siro, ma che i lussemburghesi non regaleranno di certo facilmente.

Come arriva il Milan

I rossoneri, decimati da una miriade di infortuni, arrivano alla sfida contro i lussemburghesi dopo un promettente pareggio esterno all'Olimpico di Roma contro la Lazio. L'obiettivo adesso è dar seguito a questo risultato positivo, magari con una vittoria. Vittoria che, anche se non matematicamente, in base al risultato dell'altra partita del girone potrebbe spingere i ragazzi di Gattuso verso i sedicesimi di finale.

Come arriva il Dudelange

Il Dudelange arriva alla sfida contro i rossoneri dopo un periodo di alti e bassi. Nell'ultima giornata di campionato i lussemburghesi si sono infatti fatti beffare all'ultimo minuto portando a casa solamente un punto, che ha fatto perdere ai ragazzi di Toppmoller la seconda posizione. Anche se il Milan, a San Siro, non sarà un avversario semplice da affrontare, il Dudelange ce la metterà tutta per non fare brutta figura e chiudere il girone con almeno un punto.

Orario della gara e dove vederla in tv

Il fischio d’inizio del match tra Milan e Dudelange è previsto per giovedì 29 novembre alle 18:55. La partita sarà trasmessa in esclusiva sulle reti Sky: in particolare su Sky Sport 1 (canale 201). Per chi possiede un abbonamento, sarà inoltre possibile vederla in streaming su Sky Go.

Probabili formazioni

Scelte quasi obbligate per Gattuso, che potrà contare su Higuain. Pronto un 4-4-2 con Reina in porta, Calabria terzino destro, Laxalt terzino sinistro e la coppia Simic-Zapata al centro. Halilovic e Calhanoglu saranno gli esterni di centricampo, con Bakayoko e Bertolacci che si piazzeranno invece al centro. La coppia di d'attacco sarà infine formata da Cutrone e Higuain.

Toppmoller dovrebbe invece scendere in campo con il migliore undici a disposizione. Il modulo sarà un 4-4-2, con Frising tra i pali. Malget sulla corsia difensiva destra ed El Hriti su quella sinistra, la coppia difensiva sarà invece formata da Schnell e Prempeh. Stolz e Kruska saranno gli esterni di centrocampo, con Stelvio e Couturrier ad impostare. La coppia d'attacco sarà invece formata da Turpel e Sinani, entrambi in gol nell'ultima gara di campionato.

Milan (3-4-2-1): Reina; Calabria, Simic, Zapata, Laxalt; Halilovic, Bakayoko, Bertolacci, Calhanoglu; Cutrone, Higuain. All. Gattuso

Dudelange (4-4-2): Frising; Malget, Prempeh, Schnell, El Hriti; Stolz, Stelvio, Courturier, Kruska; Turpel, Sinani. All. Toppmoller

Precedenti e statistiche

L’unico precedente tra le due formazioni è quello relativo alla gara d’andata, nella quale i rossoneri riuscirono ad imporsi per 1-0 grazie al gol di Gonzalo Higuain nel secondo tempo. I lussemburghesi arrivano alla sfida contro il Milan con il peggior attacco, appena un gol realizzato, e la peggior difesa, 11 gol incassati, del girone F.


Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Rubriche

Di più in Europa League